home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Incendi sotto controllo a Messina ed Enna, Canadair ancora in azione

Riaperta l'A19, ma sospesa ancora la circolazione ferroviaria tra Villarosa ed Enna. torna l'energia elettrica nella città dello Stretto

Incendi sotto controllo a Messina ed Enna, Canadair ancora in azione

Dopo una notte di fuoco, sembrerebbe tornata sotto controllo la situazione degli incendi che hanno minacciato in Sicilia le città di Messina ed Enna, dove però sono ancora in azione vigili del fuoco, protezione civile e canadair per spegnere gli ultimi focolai.

 

FOTOGALLERY

 

A Messina dopo oltre 40 ore di lavoro i vigili del fuoco sono riusciti a limitare gli incendi attorno alla citta dello Stretto dove, rimangono alcuni focolai tenuti sotto osservazione ma comunque lontani dal centro abitato, nelle zone di Monte Ciccia, Monte Carbonaro e contrada Serro a Villafranca. In contrada Catanese sono rientrate le cinque persone che erano state evacuate. In tutte le zone interessate ci sono presidi anche di carabinieri, polizia e polizia municipale. Autostrada regolarmente aperta, anche in provincia alcuni focolai, ma lontano dai centri abitati. Si sono rese necessarie delle interruzioni di corrente elettrica per ragioni di sicurezza per gli interventi dei canadair, normali in questi casi. Ma lo spegnimento dei roghi ha consentito di rimettere in servizio alcune linee in Media ed Alta Tensione e poter, così, completare la rialimentazione di tutte le forniture nella zona nord di Messina. Nella notte le squadre di terra hanno continuato a tenere sotto controllo i focolai. 

 

 

Ad Enna si è protratto per tutta la notte l'incendio che ieri ha devastato oltre 10 chilometri di territorio tra il viadotto Ferrarelle, da dove si è sviluppato, sulla A 19, fino a risalire le pendici della città e di Calascibetta. Già dalle prime ore dell’alba è entrato in azione il canadair dei vigili del fuoco che sta spegnendo alcuni focolai. La situazione, però, secondo la sala operativa della Forestale che insieme ai vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte, sarebbe molto meno drammatica di ieri quando sono state evecuate case ed aziende.

 

Stanotte intorno alle tre è stata riaperta l’autostrada nel tratto tra lo svincolo di Caltanissetta ed Enna. Ieri sera era stato convocato, dalla prefettura, un tavolo tecnico per coordinare la sessantina di uomini che hanno lavorato per domare le fiamme. Il fuoco ha minacciato un distributore di benzina, nei pressi di bivio Kamuth.

 

Ancora sospesa la circolazione ferroviaria fra Villarosa e Enna (linea Catania - Fiumetorto - Palermo), per il danneggiamento di alcune traverse in legno a seguito di un incendio divampato nei pressi dei binari. Tra Caltanissetta Xirbi ed Enna istituito servizio sostitutivo con autobus.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO