home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

I Calici di Stelle in Sicilia, tra vendemmia notturna, degustazioni e spettacoli

Tutti gli appuntamenti nell'Isola: da Zafferana a Marzamemi, da Paceco a Castiglione di Sicilia

I Calici di Stelle in Sicilia, tra vendemmia notturna, degustazioni e spettacoli

«La stagione non è andata in maniera ottimale, sarà dura ripetere i numeri della scorsa annata, e anche l’andamento climatico in taluni distretti produttivi non è stato il massimo, ma la qualità del vino si fa ora. Serve sicuramente un po’ di mestiere, e un buon agosto per una maturazione ottimale». Parola del numero 1 degli enologi, il presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella.

 

  

«Quest'anno le Città del Vino saranno ancora più numerose – esulta il presidente dell'Associazione, Floriano Zambon – Una festa così importante, che convoglierà in 140 Comuni oltre un milione di persone, è una grande prova di forza del turismo del vino italiano, un fenomeno che non è una sagra del mangiare e bere ma un volano di sviluppo economico per tanti territori minori, che magari soffrono la marginalità geografica rispetto ai grandi centri, ma con un potenziale che può portare un incremento di ricchezza all'Italia intera e un messaggio da veicolare sulla qualità. Una qualità che si fa globale e omnicomprensiva: dell'ambiente, dello stile di vita, della cultura e dei rapporti tra le persone».

 

  

Numerose le iniziative in calendario. Tantissima musica, centinaia di degustazioni e poi spettacoli teatrali, osservazione delle stelle con i telescopi dell'Unione Italiana Astrofili e pure iniziative dedicate ai temi del dialogo, della cultura, della non violenza.

 

 Donnafugata 

Tradizionale appuntamento con la vendemmia notturna a Donnafugata, dove andrà in scena in scena sarà il Notturno per vigna e percussioni composto da Nino Errera, chiamato a raccogliere le vibrazioni di un luogo ricco di storia e futuro al tempo stesso. Sarà lui - nel vigneto La Fuga - ad introdurre lo spettatore wine-lover in un racconto che gioca sull'universalità della musica: una partitura che trae ispirazione dal vento, dai colori della terra e del vigneto, e racconta l'energia della vita e della vendemmia; tutto ha un suono tutto ha un'anima, così tralci, foglie e vino saranno gli strumenti - insieme ad altre percussioni - dai quali l'artista produrrà un'armonia sorprendente.

Questo Calici di Stelle, il primo senza Giacomo Rallo, il fondatore di Donnafugata recentemente scomparso, assume un significato particolare, anche nei sentimenti: la vendemmia notturna dello Chardonnay - oggi adottata in diversi territori vitivinicoli di pregio - è stata sperimentata da Giacomo nel 1998 e a poi adottata per il vigneto La Fuga. Un'innovazione importante, che ha sfruttato le temperature più fresche della notte per preservare il corredo aromatico delle uve e per ridurre il consumo di energia durante la refrigerazione: soluzioni che hanno permesso di accrescere la qualità e di fare un concreto passo avanti in termini di sostenibilità ambientale. (Dalle ore 21:00 alle 01:00; Tenuta di Donnafugata, km60 S.S. 624 scorrimento veloce Palermo-Sciacca).

 

  

Zafferana Etnea

A Zafferana Etnea la manifestazione Calici di Stelle Emozioni e Sapori dell'Etna sarà realizzata il 9 agosto - ore 21 / 01 - presso il parco comunale dove saranno allestiti banchi d'assaggio di prodotti tipici abbinati con i vini Etna Doc. Un percorso del gusto che partirà dall'abbinamento del vino con il lardo, con i salumi e con l'olio extra vergine di oliva per passare ai formaggi accostati con miele, prodotto tipico quest'ultimo di eccellenza di Zafferana, che si annovera proprio tra i Comuni soci fondatori dell'Associazione Città del Miele. Il percorso raggiungerà il suo apice con la degustazione della pizza siciliana accompagnata dagli spumanti etnei e si concluderà nel centro storico di Zafferana Etnea, con l'assaggio dei dolci tipici locali quali le foglie da té e i rinomati “sciatori”. Evento si svolgerà nel parco comunale e nel centro storico di Zafferana.

 

  

Mercoledì 10 agosto alle ore 20:30 Firriato aprirà le porte di Baglio Sorìa Wine Resort, un vero e proprio angolo di paradiso della campagna siciliana, dove è possibile godere di uno dei panorami più belli e suggestivi della Sicilia occidentale. Seguirà il percorso eno- sensoriale proposto all'interno della corte centrale del baglio dove, tra le diverse postazioni si potranno scoprire le peculiarità delle 32 etichette dell'universo Firriato. Alle 22.30 il Belvedere di Baglio Sorìa sarà teatro dell'affascinante spettacolo dei fuochi che anticiperà il djset curato da El Niño.

 

  

Castiglione di Sicilia

L'evento Calici di Stelle, nell'antica Castrum Leonis, ovvero Castiglione di Sicilia (Catania), uno dei Borghi più Belli d'Italia, coinvolge principalmente le aziende vitivinicole della zona etnea, seppur si dà spazio anche alle aziende provenienti da altre province siciliane. La manifestazione si svolge nel centro storico, nella zona antistante il castello di Lauria, in uno degli angoli più suggestivi del borgo antico.

 

  

Marzamemi

A Marzamemi si brinda già oggi alla Cantina Feudo Ramaddini a Marzamemi. “Tra Sicilia e Africa” è il tema che caratterizzerà questa edizione: due culture diverse, ma simili, vicine e insieme lontane. In mezzo, il mar Mediterraneo, culla di tradizioni e fonte naturale di connessioni e nuove sfumature. A rappresentare le due realtà sarà il cibo preparato dalle sapienti mani di Abibata Konate, conosciuta da tutti come Mamma Africa, che cucinerà tre varianti del suo squisito cous cous (di manzo, di verdure e l’Attiéké, una ricetta tipica della Costa d’Avorio), e i piatti tipici della tradizione siciliana rielaboratoti dalla bravura dello chef Carmelo Buoncuore del centro di formazione “Jobbing Centre”, che proporrà arancino di riso siciliano con tenerume di zucca, salsiccia croccante, fonduta di Ragusano dop e pomodorino semisecco, filetto di maialino ripieno della sua golosità con zuppetta di pomodoro e verdurine di campo, e come dolce mousse di ricotta vaccina, polpa di mango siciliano e croccante alle mandorle. Protagonisti saranno anche i ritmi coinvolgenti che caratterizzano le musiche tradizionali dei popoli del Sud del mondo. Mercoledì 10 ci si trasferisce nell'antico palmento Di Rudinì (ore 20 e fino alle 24). Quest'anno l'appuntamento si arricchisce di nuovi spazi dedicati all'agroalimentare; show cooking, vendita e degustazioni di prodotto tipici, dibattiti, accompagneranno la degustazione di oltre 70 etichette di vino che saranno messe in mostra durante la notte delle stelle cadenti. Inoltre il pubblico avrà la possibilità di visitare l'antico palmento di Rudinì che ospita la manifestazione enogastronomica.

 

  

Sambuca di Sicilia

Il 10 agosto, nel centro storico di Sambuca dalle ore 21 alle ore 24 si brinda anche per festeggiare il fatto che per la terza volta è un comune siciliano a vincere la competizione “il borgo dei borghi” promossa dalla trasmissione di Rai3 Alle falde del Kilimangiaro in collaborazione con l'Associazione Borghi d'Italia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO