WHATSAPP: 349 88 18 870

"Straordinario", a Milo la festa del cibo da strada "fuori dal comune"

Ospite d'eccezione sarà lo chef Gianfranco Vissani

"Straordinario",  a Milo la festa del cibo da strada "fuori dal comune"

Straordinario è la festa del cibo da strada "fuori dal comune". In concomitanza con la ViniMilo, nella splendida cornice della storica cantina "Barone di Villagrande" a Milo si celebrerà un'insolita festa dedicata allo street food in versione sicula e gourmet. Il 31 agosto, dalle ore 19.30 in poi, dieci giovani chef reinterpreteranno il cibo più antico e goloso della nostra terra in versione gourmet, riprendendo tradizioni del passato, a volte dimenticate, presentandole in chiave moderna e contemporanea.

 

Gli chef sono Giulia Carpino della Cantina Barone di Villagrande (Milo), Valentina Chiaramonte del Fud Off (Catania), Marco Cannizzaro del Km.0 (Catania), Dario Di Liberto del Tocco (Ragusa), Andrea Macca di Donna Carmela (Carrubba), Francesco Patti e Domenico Colonnetta del Coria (Caltagirone), Giuseppe Raciti di Zash (Carrubba), Lorenzo Ruta della Taverna Migliore (Modica), Giovanni Santoro dello Shalai (Linguaglossa), Salvatore Vicari del Vicari (Noto).

 

Oltre 15 produttori (la porchetta di Nero Maialino, l’olio dei Frantoi Cutrera, le mozzarelle e i formaggi di Bubalus, il gelato di Caffè Adamo, il cioccolato di Bonajuto, i salumi di Massimo Castro Il Chiaramontano, i pitoni fritti di Tommaso Cannata, la carne dei fratelli Sciuto, e tanto altro ancora) provenienti da tutta la Sicilia presenteranno i loro prodotti che sono massima espressione dell'eccellenza isolana.

 

E ancora, 10 cantine del territorio etneo Barone di Villagrande, Benanti, Biondi, Fud, I Vigneri, Murgo, Pietradolce, Planeta, Quantico, Girolamo Russo saranno presenti con i loro vini provenienti da diverse contrade e diversi versanti, a testimonianza della varietà e della differenze esistenti in un micro territorio come quello dell'Etna.

 

Ospite d'eccezione sarà lo chef Gianfranco Vissani che proporrà una preparazione raccontando la sua visione della Sicilia che si muove in versione Street. I ragazzi di Fud Bottega Sicula da Catania e Palermo presenteranno i loro panini. La musica dei Swing Time accompagnerà la serata.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • RASapienza

    26 Agosto 2016 - 15:03

    Giuseppe Raciti di Zash non è Carrubba, ma Archi. In ogni caso, si tratta di Riposto, quindi, mi stupisce che chi scriva tali articoli, da giornalista qual è, faccia di questi errori. Carrubba se si tratta della frazione di Giarre. Carruba se si tratta della frazione di Riposto.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa