home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Domenica 19 febbraio

No Ordinary Sunday al Ma con "La figlia femmina" di Anna Giurickovic Dato e il live de Le Scimmie Astronauta

Il 19 febbraio presentazione editoriale e concerto nella stessa serata

Domenica “fuori dall’ordinario” il 19 febbraio nel club catanese con il rock travolgente de Le scimmie astronauta, il dj set di Renato G.lo per la festa degli Elephant, squadra di football americano di Catania, e la presentazione del libro “La figlia femmina” di Anna Giurickovic Dato

Anna Giurickovic Dato

La scrittrice Anna Giurickovic Dato

Le domeniche al Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania, non sono mai uguali l’una con l’altra grazie al format No Ordinary Sunday, la domenica fuori dall’ordinario dove l’aperitivo "non convenzionale", cultura, arte e musica si uniscono in un unico format originale e inimitabile.
Ricco il programma di domenica 19 febbraio. Alle 21 in sala concerti, gli Elephants, squadra di football americano di Catania, presenteranno la stagione agonistica 2017, dirigenza, staff, coach, atlete e atleti Elephants. Verranno, inoltre, annunciati i campionati femminili e maschili a cui parteciperanno le squadre di Flag femminile, Flag jr, Flag master e Tackle senior. Al termine della presentazione si terrà la premiazione dei migliori atleti del 2016. Dalle 23, la serata di festa proseguirà in birreria con il dj set di Renato/G.LO.

Elephants catania

Gli Elephants di Catania

Sempre alle 21, ma in sala discoteca, la scrittrice catanese Anna Giurickovic Dato presenterà il suo primo libro “La figlia femmina”, edito da Fazi. Il libro è come un pugno nello stomaco nel raccontare i rapporti familiari. Un segreto inconfessabile segna il rapporto tra un padre, Giorgio, e sua figlia, Maria "una bambina speciale" che lui fa addormentare ogni sera, alla quale racconta tante storie e che copre di tenerezze fino alla violenta perdita dell'innocenza. «Lei non sa perchè, non sa cosa accade, ma non ha il coraggio di chiederlo, di domandare alla sua mamma il significato di quella notte» raccontato nel libro la Giurickovic Dato. Silvia, moglie innamorata e giovane madre, capisce che qualcosa non va nella sua bambina ma ignora la causa e non riesce a proteggere sua figlia. Le insegnanti chiamano la madre per gli strani comportamenti di Maria a scuola. La ragazzina ha reazioni forti, fa sempre gli stessi disegni, è ossessiva. Silvia si preoccupa ma Giorgio minimizza. Giorgio, diplomatico in carriera, muore misteriosamente. Madre e figlia si trasferiscono così a Roma dove Silvia si innamora di un altro uomo, Antonio. E qui si riaprono antichi squarci. Il pranzo che Silvia organizza per far conoscere il suo nuovo compagno alla figlia risveglia antichi drammi. Maria è bella, intelligente ma segnata dalla sua infanzia distrutta. Al primo incontro con Antonio proverà a sedurlo davanti allo sguardo sbalordito di sua madre. Anna Giurickovic Dato, nata a Catania nel 1989 che da sempre vive a Roma, ci mette di fronte a un intreccio inestricabile, spietato, in cui le vittime diventano carnefici e gli innocenti appaiono anche colpevoli. Non ci sono certezze in questo romanzo che scava nella psicologia umana con un effetto disturbante, dove la famiglia non è affatto un posto sicuro. Finalista nel 2013 al 'Premio Chiara Giovani' con il racconto 'Ogni pezzo di sé' e nel 2012 al primo posto nella classifica del concorso 'Io, Massenzio' del Festival Internazionale delle Letterature, la Dato esordisce con "una storia disturbante raccontata con tatto e maestria che si legge tutta d'un fiato", come ne ha parlato Simonetta Agnello Hornby.

Alle 23, in sala concerti, verrà recuperato il live dei catanesi Le scimmie astronauta, saltato a fine gennaio per il maltempo. Il progetto musicale è nato nel 2011 dalle poliedriche menti di Michele Giustolisi (producer, compositore e bassista) e Giorgio Falsaperna (cantante, autore e chitarrista), artisti attivi sulla scena indipendente italiana da diversi anni (recentemente si è unito a loro un nuovo batterista Nazareno Lo Iacono) e che hanno partecipato a festival prestigiosi come Heineken Jammin' Festival, Arezzo Wave, I-Tim tour. Con il loro rock Le Scimmie Astronauta mettono al microscopio sentimenti e follie della società moderna, piantandosi come radici infestanti nelle orecchie degli ascoltatori. A ottobre 2012 inizia la collaborazione con il noto produttore Steve Lyon (Depeche Mode, The Cure, Paul McCartney), con il quale realizzano il loro primo ep intitolato "Polline". A giugno 2013 Le Scimmie Astronauta vengono selezionate da Mtv Generation per suonare sui palchi del Cornetto Summer of Music Tour (Napoli e Lecce) riuscendo a classificarsi tra i 6 finalisti. A luglio registrano il loro primo album, prodotto da Steve Lyon, al "Panic Button Studio" a Londra. A settembre vincono il Sonica Fest di Misterbianco girano il videoclip “Polline”. Ad ottobre 2014 firmano per la E8 Records di Roberto Gasparini (ex Sony BMG, EMI, Ricordi) e pubblicano il singolo “Rock'n'Roll” e il relativo videoclip. Attualmente la band è impegnata nell'attività live dedicandosi parallelamente alla realizzazione del secondo disco.

Le scimmie Astronauta

Le Scimmie Astronauta

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO