home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sul web la Maxi-vendetta di Wanda: mette on line il telefono di Lopez

Sul web la Maxi-vendetta di Wanda: mette on line il telefono di Lopez

Sul web la Maxi-vendetta di Wanda: mette on line il telefono di Lopez
Wanda Nara e Maxi Lopez, la telenovela infinita. Sebbene la loro storia si finita da tempo, i due continuano a litigare rumorosamente sul web. E ora la showgirl argentina è tornata a tuonare contro l’ex marito e - come al solito - lo ha fa pubblicamente, sui social network. L’attuale moglie di Mauro Icardi (che come molti sanno era l’ex migliore amico di Maxi Lopez) non ha gradito il fatto che il calciatore del Torino non abbia incontrato i figli, nonostante anche lui fosse a Ibiza dove pare che Wanda sia andata in vacanza con Mauro proprio per permettere all’ex marito di vedere i figli. Nei giorni scorsi si era consumato il primo atto della lite, dapprima una battaglia a colpi di selfie bollenti (da un lato Wandita e Maurito, dall’altro Maxi Lopez con la sua attuale compagna Daniele Christiansson), poi con parole grosse sui profili social: «Pensa a divertirsi - ha scritto Wanda Nara su Twitter - e non a fare il padre dei suoi figli».   Ora la prorompente showgirl argentina - tornata in Italia mentre l’ex marito è volato a Dubai con la sua modella - ha rincarato la dose, complice la festa del papà, che in Argentina si festeggiava ieri. Wanda Nara ha nuovamente accusato il marito di aver abbandonato i figli, pubblicando anche la lista delle chiamate effettuate verso di lui dove si legge chiaramente il numero di telefono. «Ieri era il giorno del padre e non ha risposto, come sempre, alle nostre chiamate. Se ne sta a Dubai e i miei figli lo aspettano. Prendi più soldi possibili dai tuoi “clienti”, perché ai tuoi figli è più di un anno che non passi niente... Non sarai mai come Mauro, né professionalmente, né tantomeno come persona», ha scritto Wanda Nara, rivolgendosi, virtualmente, a Maxi.   E poi Wanda si scatena: «Dove si denuncia un padre che pianta i suoi figli per l’ennesima volta? Che non chiama e non risponde a telefono quando chiamo? Senza parole. Maxi ti cercano dalla scuola dei tuoi figli perché non hai mai pagato tutto l’anno! Se ne è occupato mio marito. Adesso ti cercano per la rata d’immatricolazione.   Ed ancora: «Siamo venuti ad Ibiza e non sei stato capace di incontrarli perché ti sei divertito. E poi tu saresti la vittima? Quali sono i “Codici” da padre? Per l’ennesimo anno hai scelto di scomparire! Senza chiamare, senza rispondere. E i miei figli ancora aspettano una promessa che non arriva mai: semplicemente vederti. Mascalzone».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO