home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Torna l'alta pressione delle Azzorre: ancora caldo dopo Ferragosto

Non si potrà considerare, rassicura il Centro Epson Meteo, di una vera e propria ondata di calore. Le temperature si attesteranno intorno ai 35 gradi per poi scendere nella settimana successiva

Torna l'alta pressione delle Azzorre: ancora caldo dopo Ferragosto

ROMA - Ferragosto non delude i vacanzieri lungo tutta la penisola e chi andrà in gita fuoriporta. ''Martedì bel tempo, con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte dell’Italia; solo nelle ore centrali del giorno qualche nuvola, innocua, sulle zone alpine». E’ quanto prevedono i meteorologi del Centro Epson Meteo per la giornata dell’Assunzione della beata Vergine. Martedì 15, precisano, temperature in lieve crescita, ma con un caldo comunque ancora in generale sopportabile e normale per il periodo: le massime saranno quasi ovunque comprese tra 28 e 34 gradi.


Si è interrotta dunque l’ondata di caldo eccezionale che ha portato l’Italia a emergenze idriche e a siccità. «Da oggi con l'alta pressione in rinforzo - rassicurano gli esperti del Centro Epson Meteo - si apre un periodo di tempo stabile e temperature, almeno inizialmente, vicino alle medie della bella stagione. In particolare, «Lunedì e martedì (Ferragosto) l’alta pressione ci proteggerà dal passaggio di nuove perturbazioni: l'inizio della settimana sarà quindi caratterizzato da giornate soleggiate- spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo- con un pò di nuvolosità pomeridiana solo sui rilievi della Penisola, mentre le temperature, pur se in lieve aumento, rimarranno vicine a valori normali per la stagione.

Nella parte centrale della settimana, tra mercoledì e venerdì, l’alta pressione si spingerà invece con maggior prepotenza sulla nostra Penisola, dove il bel tempo sarà quindi accompagnato dal ritorno di un caldo piuttosto intenso, ma senza i picchi record dell’ultima ondata: le temperature massime quasi dappertutto saranno comprese fra 28 e 35 gradi, con afa moderata. In Sicilia le temperature potranno toccare anche 36 gradi. Sarà a partire dal 20 agosto che la colonnina di mercurio scenderà di qualche grado, all'incirca tre, con giornate che in alcune zone dell'isola potranno, specie nei primi giorni della settimana, essere adombrate da qualche nuvola passeggera.

Sembra infatti che già nel prossimo fine settimana una perturbazione atlantica, che ha già il nome di ciclone "Poppea", torni a investire l'Italia, accompagnata da un generale calo termico e da temporali concentrati soprattutto al Nord. Il sud dovrebbe restare soleggiato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO