home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Allerta arancione della Protezione civile in Sicilia: pioggia da Palermo a Catania

Il maltempo previsto dalla notte tra il 10 e l'11 settembre e per l'intera giornata dell'11

Allerta arancione della Protezione civile in Sicilia: pioggia da Palermo a Catania

PALERMO - Il maltempo torna a colpire la Sicilia, dopo la parentesi di venerdì scorso. La Protezione civile della Regione siciliana ha diramato un preallarme arancione per forti precipitazioni nella zona del palermitano, messinese e catanese. La parte dell'isola più colpita sarà il settore centrale e settentrionale quindi le province di Caltanissetta, Enna, Palermo, Messina, inizialmente il Trapanese e localmente il Catanese. Il peggioramento delle condizioni meteo è previsto a partire da stanotte e per l'intera giornata di domani. In ottemperanza all'allarme della Protezione civile, alcuni sindaci del messinese, per domani, hanno deciso di tenere le scuole chiuse, rinviando di fatto il primo giorno di scuola fissato proprio domani. In particolare le ordinanze di chiusura riguardano i Comuni di Taormina, Letojanni, S. Teresa di Riva, Castelmola, Giardini Naxos, S. Alessio, Mongiuffi Melia e Roccalumera.

A partire da martedì comunque tornerà a splendere il sole, con temperature massime che si attestano intorno ai 30 gradi. Non è dunque ancora il momento, per chi puo', di riporre teli e costumi.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull'Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO