home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Aggressioni guardie mediche, Codacons propone impiego corpo forestali

ll segretario nazionale del Codacons Francesco Tanasi avanza la proposta per «dare serenità e decoro al lavoro dei medici di guardia»

Aggressioni guardie mediche, Codacons propone impiego corpo forestali

CATANIA - «Impiegare le migliaia di guardie forestali siciliane per garantire la sicurezza di medici e pazienti ed evitare ripetersi di altri eventi di aggressione nelle guardie mediche». E’ la proposta del segretario nazionale del Codacons Francesco Tanasi «per dare serenità e decoro al lavoro dei medici di guardia». Tanasi si dice contrario all’idea di «accorpare le Guardie mediche dei diversi comuni, chiedendo in pratica ai medici di farsi la guardia a vicenda, penalizzando in questo modo i cittadini, a cui verrebbe sottratto il servizio fondamentale della guardia medica notturna».


«Le guardie forestali siciliane - conclude Tanasi - sono guardie armate alle dipendenze del presidente della Regione e per questo svincolate dalla dipendenza e dalle autorizzazioni del Ministero degli Interni come invece nel caso di Carabinieri, Polizia e Guardia di finanza». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 5
  • mongibel

    10 Novembre 2017 - 15:03

    Mi sembra un'ottima idea. Complimenti al segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi, per la sua immaginazione, qualità di cui c'è spesso bisogno.

    Rispondi

  • Francescom

    10 Novembre 2017 - 17:05

    Sono un ISP. Suo. Del corpo forestale della regione Siciliana in servizio da 27 anni e per 27 anni ho operato nella tutela del territorio regionale sia in prevenzione che nella repressione di reati contro l'ambiente naturale. Sono laureato in Economia e Gestione delle imprese agroalimentari ma la regione siciliana, così come ad altri colleghi anch'essi in possesso di un diploma di laurea, non mi ha "regalato" o messo nelle condizioni di potere aspirare ad incarichi di maggiore responsabilità e maggiormente retribuiti. Il Corpo Forestale della Regione Siciliana conta per l'esattezza di poco più di 690 unità. Parlo del personale che possiede le qualifiche di P.G. e P.S. le quali qualifiche ci pongono alla stregua degli altri corpi di polizia. La diretta dipendenza dal Presidente della Regione Siciliana ci è data in pari alle altre forZe di polizia operanti nell'ambito del territorio della regione siciliana. La sola dipendenza amministrativa con l'amministrazione regionale.

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO