home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Morte Astori, Gulizia: «Rischio aritmico sotto controllo con Banca del Cuore»

Il cardiologo catanese, presidente della Fondazione per il Tuo cuore dei cardiologi ospedalieri italiani, dal 2005 è in campo con un progetto di prevenzione che prevede anche screening gratuiti

Morte Astori, Gulizia: «Rischio aritmico sotto controllo con Banca del Cuore»

Nel riquadro Michele Gulizia

ROMA - «Una triste domenica per il calcio e per tutto lo sport italiano la perdita improvvisa di Davide Astori. Rimaniamo sempre sgomenti davanti a queste tragedie non annunciate che però devono servire anche a far riflettere sull'importanza dei controlli cardiaci preventivi, soprattutto per chi fa sport a qualunque livello». Michele Gulizia, presidente della Fondazione per il Tuo cuore dei cardiologi ospedalieri italiani spiega che «è proprio per concretizzare le finalità di prevenzione del Rischio Cardiovascolare Globale che la Fondazione ha messo in campo dal 2015 il Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare Banca del Cuore che ha controllato finora il rischio aritmico di oltre 26 mila italiani».

Non solo, nei prossimi mesi, e per tutto il 2018, sarà ancora una volta gratuitamente in 34 città italiane per oltre 150 giorni con il proprio Jumbo Truck appositamente allestito. Durante le giornate di manifestazione saranno offerti gratuitamente: screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico con il rilascio gratuito della card BancomHeart attiva. Poi una stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart, lo screening metabolico con il rilievo (estemporaneo) di 8 risultati metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo LDL, Colesterolo HDL, Rapporto Colesterolo HDL / LDL, Colesterolo non HDL, Glicemia, Emoglobina glicata e Uricemia. Quindi la stampa del profilo glicidico, lipidico e del proprio rischio cardiovascolare e la consegna del kit degli 11 opuscoli di Prevenzione Cardiovascolare realizzati dalla Fondazione per il Tuo cuore.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Nando

    06 Marzo 2018 - 00:12

    ARTICOLO COMPLETAMENTE FUORI LUOGO,OFFENSIVO PER LA MEMORIA DI ASTORI. COSA VUOLE DIRE, CHE ASTORI, O GLI ALTRI CALCIATORI SONO SENZA CONTROLLI CARDIOLOGICI? ARTICOLO INFELICE. LO SAPPIAMO CHE E' IMPORTANTE LA PREVENZIONE. DIMENTICATE CHE , NELLA VITA, ESISTE L'IMPONDERABILE,L'INDEFINIBILE, IL DESTINO. CHIAMATELO COME VI PARE. NATURALMENTE L'INIZIATIVA DEL PROF. GULIZIA E' LODEVOLE. VORREI RICORDARVI CHE IL PRIMO SEGNO DI CIVILTA' DI UN PAESE, E' IL PRONTO SOCCORSO. ALLORA, SIATE COERENTI ! FATEVI UN GIRETTO NEI VARI P.S. DI CATANIA, E VEDRETE DELLE VERGOGNOSE BOLGIE DANTESCHE. GUARDATE E SCRIVETE. BUON LAVORO.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO