WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania: morto il 35enne travolto
davanti alla discoteca "Mama Sea"

Il 24enne che lo aveva investito, alla fine di una serata, è adesso indagato dalla Procura di Catania per omicidio volontario

Catania: morto il 35enne travoltodavanti alla discoteca "Mama Sea"

Il locale Mama Sea, all'esterno del quale è avvenuto l'incidente

Catania - È morto la notte scorsa nell’ospedale Cannizzaro di Catania, Carmelo Platania, il 35enne che il 7 luglio scorso era stato investito, assieme a un amico, intorno alle 3 del mattino, da un’auto guidata da Francesco Guardo, 24 anni, dopo una lite che avevano avuto poco prima in un locale di Aci Castello, il "Mama sea".

Il 24enne, che era stato fermato da carabinieri della compagnia di Acireale, è adesso indagato dalla Procura di Catania per omicidio volontario, simulazione di reato ed incendio doloso. Sarebbe stato lui, secondo le indagini, a travolgere con la propria autovettura le due persone che stavano attraversando le strisce pedonali al termine della serata.

Poi avrebbe incendiato la vettura e denunciandone il furto. Platania, che era stato trascinato sotto la vettura per circa 500 metri, era stato ricoverato con la prognosi riservata nell’ospedale Cannizzaro. I carabinieri hanno potuto ricostruire la vicenda attraverso numerose testimonianze e le immagini di telecamere di sorveglianza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP