WHATSAPP: 349 88 18 870

Fari siciliani in affitto nel nuovo bando dell’Agenzia Demanio VIDEO

Nella lista ci sono Capo Mulini ad Acireale, Riposto e Milazzo

Fari siciliani in affitto nel nuovo bando dell’Agenzia Demanio

Palermo -C’è tanta Sicilia nel nuovo bando di gara per l’affitto di 20 tra fari, torri ed edifici costieri che l'Agenzia del Demanio e Difesa Servizi spa emaneranno a settembre. I “gioielli del mare”, di proprietà dello Stato, verranno dati in concessione fino a un massimo di 50 anni con l’obiettivo di recuperarli, sottrarli al degrado e farli diventare un richiamo per il turismo.


Il successo del primo progetto “Valore Paese-Fari” ha subito fatto scattare l’operazione bis. I numeri dei fari proposti sul mercato lo scorso ottobre (9 quelli recentemente aggiudicati in via provvisoria, di cui 4 nell'Isola) parlano chiaro: investimenti per riqualificare le strutture pari a circa 6 milioni di euro (2 milioni in Sicilia), una ricaduta economica complessiva di circa 20 milioni e un conseguente risvolto occupazionale diretto di oltre 100 operatori, un incasso per lo Stato di oltre 340mila euro di canoni annui che, in considerazione della differente durata delle concessioni, ammonterà a oltre 7 milioni per tutto il periodo d’affidamento.


Ecco i nuovi edifici costieri messi a bando, che si trovano in Sicilia: il faro di Capo Mulini ad Acireale (Ct), il faro di Punta Libeccio nell'Isola di Marettimo (Tp), il faro di Punta Spadillo a Pantelleria (Tp), il faro di Capo Milazzo (Me), il faro di S.Maria di Salina (Me), il faro di Capo Zafferano a Santa Flavia (PA), il faro di Riposto (Ct). A questi, sempre in Sicilia, si aggiungono altri beni di varia tipologia come il padiglione Punta del Pero a Siracusa e lo stand Florio a Palermo. Punti di avvistamento mozzafiato e dimore storiche uniche nel loro genere che, opportunamente ristrutturati, potranno ospitare attività turistiche, socio-culturali e di valorizzazione del territorio. I fari coinvolti nel progetto continueranno comunque a svolgere la loro funzione grazie ad un sistema automatizzato.

GUARDA IL VIDEO


Nelle prossime settimane, l’Agenzia del Demanio in collaborazione con il Touring Club e il Wwf darà il via alle giornate #Openlighthouse, che daranno la possibilità a cittadini e turisti di visitare le strutture costiere. Parallelamente, partiranno nelle regioni interessate gli incontri territoriali rivolti ad associazioni, operatori del settore e privati per far conoscere le opportunità offerte dal prossimo bando di gara. Tutte le informazioni sul progetto “Valore Paese- Fari” sono disponibili suo siti www.agenziademanio.it e www.difesaservizi.it.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP