WHATSAPP: 349 88 18 870

L'agricoltura iblea l'unica in Sicilia a ricevere le «Spighe verdi»

Il premio della Fee (la stessa che si occupa di ambiente e bandiere blu) per i coltivatori ragusani

L'agricoltura iblea l'unica in Sicilia a ricevere le «Spighe verdi»

 

Al termine della cerimonia tutti coloro che interverranno sono invitati alla degustazione di prodotti tipici presso l’azienda agricola “Giuseppe Occhipinti” sempre a San Giacomo. L’assegnazione della bandiera, nelle scorse settimane, era stato motivo di aspra polemica. Il direttivo di Territorio Ragusa, in particolare, aveva fatto presente che se questi risultati si sono raggiunti, lo si deve anche alle precedenti Amministrazioni, compresa quella con sindaco Nello Dipasquale, accusato da più parti di essere stato il sindaco cementificatore nelle campagne.

 

 

«Delle due, l’una - aveva detto Territorio - o Ragusa ha perso le caratteristiche per essere premiata oppure se, come è accaduto, le ha, non può essere solo merito dell’Amministrazione attuale. Ancora una volta l’amministrazione a 5 Stelle riceve un riconoscimento e non riesce ad ammettere di non avere meriti - accusa Territorio - Per la Bandiera Blu, grazie all’ottimo lavoro svolto dalle precedenti amministrazioni, Piccitto e i suoi hanno dovuto solo imparare a consegnare correttamente la documentazione necessaria. Per la Spiga Verde, nuova “conquista” pentastellata, Fee Italia e Confagricoltura hanno usato una serie di indicatori in grado di fotografare le politiche di gestione del territorio. La verità è che le amministrazioni precedenti sono state così accorte e lungimiranti da riuscire a metter su un sistema che, a distanza di anni, malgrado l’incapacità grillina, riesce ancora a raggiungere traguardi e a rappresentare l’eccellenza in Sicilia».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa