WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo , il Tir carico di arance spagnole
che nascondeva quasi una tonnellata di hashish

Sei persone arrestate dalla guardia di finanza insospettita dalla merce trasportata nel mezzo che era ufficalmente diretta in Polonia

Palermo , il Tir carico di arance spagnoleche nascondeva quasi una tonnellata di hashish

PALERMO - I finanzieri del nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Palermo, hanno arrestato sei persone di varia nazionalità coinvolti nel trasporto di 861 kg di hashish. I militari hanno individuato un autoarticolato frigo con targa polacca sospetto fermo in piazza Scaffa. In fondo al vano frigo, nascosti dietro bancali di frutta, è stata trovata la droga. I finanzieri hanno fermato anche gli occupanti di un’auto che era giunta e che parlavano coi due uomini che erano nel tir.

Nell’auto c'era una grossa somma di denaro. Hashish e denaro sono stati sequestrati e 6 persone sono state arrestate. La Procura ha chiesto la convalida dei provvedimenti di arresto. Gli arrestati nel corso dell’operazione della Guardia di Finanza sono Adam Kazmierczak, Elena Alina Bivol, Daniele Benedetti, Juan Jose Santos Redero, Slawomir Piotr Blaszko, Slawomik Mikolajczk. 

I sei indagati non sono tutti polacchi come scritto in precedenza ma di nazionalità polacca, spagnola, romena e italiana. I militari leggendo la documentazione commerciale del tir hanno scoperto che si trattava di una spedizione di arance spagnole destinate formalmente a un operatore commerciale con sede in Polonia.
L’evidente anomalia - dice la Gdf - costituita dalla presenza a Palermo di un mezzo commerciale partito da Valencia e destinato in un Paese del nord Europa, ha indotto i finanzieri a perquisirlo.(ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP