WHATSAPP: 349 88 18 870

Overbooking per crociera alle Eolie: 100 turisti restano a Tropea

I vacanzieri avevano acquistano il biglietto ma la società, la Tropea Mar, non ha consentito loro di salire a bordo perchè la nave non poteva contenere altri passeggeri. La denuncia di Confconsumatori

Overbooking per crociera alle Eolie: 100 turisti restano a Tropea

Vulcano

CATANIA - Un caso di overbooking ha impedito ad oltre 100 turisti che avevano acquistato il biglietto di partecipare ad una mini crociera di un giorno per le Isole Eolie con partenza da Tropea (Vibo Valentia) alle ore 7.45 con approdo nelle isole di Stromboli, Lipari e Vulcano hanno dovuto rinunciare alla vacanza.

Lo rende noto la Confconsumatori, aggiungendo che la società che svolge il servizio, la Tropea Mar, non ha consentito salire a bordo perché la nave non poteva contenere altri passeggeri e che i turisti, oltre la metà dei presenti, non avrebbero ricevuto nessuna informazione ed assistenza. Per l’Associazione «si tratta di una grave inadempienza realizzatasi, ancora una volta, sulla pelle dei turisti, che invece dovrebbero trascorrere con serenità i giorni di ferie».


«Abbiamo contestato i fatti alla società - ha detto il responsabile nazionale trasporti e turismo di Confconsumatori, l'avv. Carmelo Calì - e chiesto opportuni chiarimenti su quanto accaduto, invitandola contestualmente a rimborsare ai turisti il prezzo pagato per il biglietto, le ulteriori spese sostenute inutilmente nonché un risarcimento danni da vacanza rovinata».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP