WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina senz'acqua: erogazione ridotta per 36 ore

L’Amam, con l’ausilio della fornitura idrica dell’acquedotto dell’Alcantara, conta di ridurre al minimo i disagi alla popolazione, cercando di assicurare un’erogazione ridotta durante i lavori la sostituzione di un tratto di condotta dell’acquedotto di Fiumefreddo, a Calatabiano

Messina senz'acqua: erogazione ridotta per 36 ore

Da stamani prende il via la sostituzione di un tratto di condotta dell’acquedotto di Fiumefreddo, a Calatabiano, in località Portella San Giorgio nel messinese. Lo comunica l’Amam, l’azienda meridionale acque di Messina, che spiega che «per i lavori il flusso idrico da Fiumefreddo verso la città di Messina verrà sospeso, per la durata di 24 - 36 ore».

L’Amam, con l’ausilio della fornitura idrica dell’acquedotto dell’Alcantara, conta di ridurre al minimo i disagi alla popolazione, cercando di assicurare un’erogazione ridotta nella rete cittadina: 200 litri al secondo arriveranno proprio dall’acquedotto dell’Alcantara, altrettanti i consueti dall’acquedotto della Santissima e 100 litri al secondo dai pozzi. Un totale di circa 500 litri al secondo rispetto ai soliti 1200.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP