WHATSAPP: 349 88 18 870

Le donne secondo Camilleri in dieci corti

Da 30 agosto su Rai1 e sul web gli episodi da 10 minuti ciascuno

Le donne secondo Camilleri in dieci corti

Protagoniste di un’autobiografia d’amore in cui scopriamo anche Camilleri ragazzino, le affascinanti e misteriose figure femminili raccontate dal creatore del Commissario Montalbano in 'Donnè (Rizzoli) sono diventate una serie cross mediale di dieci corti da 10 minuti ciascuno, in onda in prima tv assoluta da martedì 30 agosto alle 20.30 su Rai1 e online sulla piattaforma Rai. Gli episodi saranno poi trasmessi ogni giorno, dal lunedì alla domenica, per due settimane (con stop nelle giornate di giovedì 1, domenica 4, lunedì 5 settembre).

Immaginate o realmente incontrate dallo scrittore, nel format innovativo e multipiattaforma 'Donnè, realizzato per Rai Fiction da Anele di Gloria Giorgianni, con la regia di Emanuele Imbucci, viene raccontato in fondo l’enigma che resta il mondo femminile. Dagli anni Trenta agli Ottanta si attraversano i cambiamenti della società, del costume ma anche le diverse età della vita del grande scrittore siciliano. Fra le interpreti Nicole Grimaudo, Carolina Crescentini, Miriam Dalmazio, Lucia Sardo, Neri Marcorè, Giampaolo Morelli, Claudio Gioè. Con la partecipazione di Nino Frassica, Francesco Mandelli e Johannes Brandrup.

Ad aprire la serie, girata negli scenari di Ragusa e Agrigento, la ferina e selvatica 'Nunzià interpretata da Alice Canzonieri con nell’episodio Giovanni D’Aleo e Nino Frassica. "La libertà di Nunzia è una libertà primordiale. Nunzia ispira fiducia perché è assolutamente spontanea, sia nel rapporto con il piccolo Andrea che con il mondo che la circonda. Vive le proprie passioni, quando ama lo fa apertamente e liberamente, in modo quasi animalesco nonostante sia una giovane donna siciliana degli anni '30 che dovrebbe passare il proprio tempo a pulire e rammendare in attesa del ritorno del marito dalla guerra» dice la Canzonieri. E aggiunge di aver dovuto «cercare comunque la giusta misura per lasciare spazio alla parte di Nunzia che entrava in relazione con Andrea, che allora aveva 10-12 anni, e rendere la qualità di un rapporto di complicità tra i due».

Ci sono poi la prostituta socialista Oriana (Nicole Grimaudo), la splendida svedese Kerstin (Giulia Achilli), la giovane Ofelia (Linda Caridi) sconvolta dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale, la bellissima Beatrice (Miriam Dalmazio), amica e compagna di boogie del protagonista. Il percorso simbolico di 'Donnè segue anche lo scrittore a Roma, dove incontra la cameriera friulana dal grande cuore Jolanda (Anita Kravos) e la nobile ed elegante Pucci (Carolina Crescentini), e nei suoi viaggi, che lo portano a conoscere l’affascinante ed emancipata studentessa Ingrid (Elizabeth Kinnear) e la misteriosa Ines (Catrinel Marlon). Il racconto si conclude in Sicilia con il ritratto dell’amatissima nonna Elvira (Lucia Sardo). «Elvira è pura anima dunque pura magia» spiega la Sardo.

A dare volto e voce ad Andrea Camilleri nelle fasi della sua vita anche: Vincenzo Amato, Dario Aita, Glen Blackhall, Gabriele Rossi, Giorgio Pesce, Giovanni D’Aleo e Davide Tornesi. Il voice over è di Leo Gullotta. «Mi sono ritrovato catapultato in un’epoca che nessuno mi aveva mai raccontato. Mi sono chiesto come poteva giocare il piccolo Andrea» dice D’Aleo, nell’episodio che apre la serie.

«Il format da 10 minuti, con le sue declinazioni multipiattaforma, rappresenta un’innovazione nella produzione fiction - afferma la produttrice Gloria Giorgianni - perché mantiene nella trasposizione televisiva la leggerezza e la potenza del racconto breve e al contempo coniuga la qualità letteraria a un linguaggio moderno e cross-mediale». E tutti i ritratti sono indipendenti ma collegati fra loro. «Sono disseminati, nell’arco di tutto il racconto, piccoli riferimenti trasversali, inseriti in ciascun episodio: a volte attraverso gesti ricorrenti e riconoscibili del personaggio, altre volte - viene spiegato nelle note di regia - con oggetti di scena o accessori che aiutano a ricreare un unicum coerente».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP