WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro: il Catania sfiora il colpaccio, ma la Reggina pareggia nel finale

Rossazzurri in vantaggio alla mezz'ora con Piscitella , ripresi a 12 dal termine da Bangou

Lega Pro: il Catania sfiora il colpaccio, ma la Reggina pareggia nel finale

Piscitella e Russotto

REGGIO CALABRIA - L'illusione del grande colpo svanisce a un quarto d'ora dal termine. Il Catania pareggia a Reggio Calabria dopo aver colpito alla mezzora, amministrando il vantaggio senza sbavature. L'unico errore grave, in copertura, di Drausio su Coralli, porta i ragazzini di Zeman all'1-1 finale. Peccato perché proprio nella ripresa, i rossazzurri avevano anche sfiorato il colpo del ko, ma il tiro di Russotto ha timbrato il palo alla destra di Sala.

 

In gol, gli uomini di Rigoli, erano andati al 30' con un'azione da manuale: rimessa laterale di Nava, palla in profondità gestita sulla destra da Russotto che serve un traversone sul palo più lontano. Qui si catapulta, scegliando l'inserimento giusto, Piscitella, scelto al posto di Calil, e alla prima da titolare.

 

Nella ripresa la Reggina assedia l'area avversaria fino al gol del pareggio, che arriva al 78', ma non crea, al di là del gol, preoccupazioni a Pisseri che si morde le mani, insieme ai compagni per i due punti persi. Il Catania accorcia la penalizzazione fino al meno uno attuale. Il pari di Reggio è da leggere in due modi: pari da lottatori, mancata vittoria. Fate voi.


IL TABELLINO

  • Reggina 1
  • Catania 1


Reggina (4-3-3): Sala; Cane, Gianola, Kosnic, Possenti; Knudsen (20' s.t. Bangu), Botta (29' s.t. Romanò), De Francesco; Oggiano (33' s.t. Tommasone), Coralli, Porcino. A disp. Licastro, Maesano, Beccellieri, De Bode, Carpentieri, Tripicchio, Lo Ameth, Cucinotti, Mazzone. All. Zeman.

 
Catania (4-3-3): Pisseri; Nava, Drausio, Bastrini, Djordjevic; Biagianti, Scoppa (39' s.t. Calil), Fornito; Russotto (19' s.t. Di Grazia), Paolucci, Piscitella (26' s.t. Di Cecco). A disp. Martinez, Da Silva, Mbodj, Anastasi, Sessa. All. Rigoli.

 
Arbitro: Perotti di Legnano (Lombardo di Brescia, Mokthar di Lecco).

Reti: Piscitella al 30' p.t. Bangou al 33' s.t.

Note: spettatori 5 mila circa. Ammoniti: Drausio, Scoppa, Calil. Angoli 3-5 (p.t. 2-2), recupero 2' e 4' .

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa