WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, avvocato in coma per un sospetto caso di meningite

La donna, 35 anni, lavora anche a Catania- Già avvertiti amici e parenti per la profilassi

Palermo, avvocato in coma per un sospetto caso di meningite

Ambulanze al Civico di Palermo

Possibile nuovo caso di meningite a Palermo. Una donna di 35 anni, di professione avvocato, è giunta stamani in gravi condizioni all’ospedale Civico. I medici avrebbero già rilevato i sintomi tipici della malattia, ma toccherà agli esami di laboratorio confermare la diagnosi e chiarirne eventualmente la tipologia.

Attualmente la donna, che lavora oltre che nel capoluogo siciliano anche a Catania, si trova ricoverata in coma nel reparto di Rianimazione del nosocomio.

L’Azienda sanitaria provinciale ha già contattato i familiari e gli amici della donna per la profilassi precauzionale. Se venisse confermata la diagnosi si tratterebbe dell’ennesimo caso in città. L'Asp nei mesi scorsi ha avviato una campagna di vaccinazione gratuita per gli under 30.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa