WHATSAPP: 349 88 18 870

Gelesi seminano sangue e morte a Genova

In un regolamento di conti Enzo Morso e suo figlio Guido avrebbero ucciso un uomo ferendone altri due. Il primo è ancora latitante, il secondo si è costituito ai carabinieri

Gelesi seminano sangue e morte a Genova

Enzo Morso e Guido Morso

È ancora attivamente ricercato suo padre Enzo, che solo di recente è tornato in libertà dopo avere scontato la condanna per i reati che si vide contestare nel 2011 con la maxi inchiesta antimafia denominata "Tetragona" che colpì il gruppo e gli interessi del clan Emmanuello che stava per estendere i suoi tentacoli i anche suoi lavori dell'Expo di Milano. Le indagini sulla mancata strage di sabato pomeriggio sono febbrili. Si cerca di ricostruire il movente per accertare se la vittima abbia pagato con la vita l'avete pestato i calli a Cosa Nostra nel settore delle slot e delle scommesse, da sempre controllato dagli uomini del malaffare - come hanno dimostrato pregresse inchieste giudiziarie. Ma si batte anche la pista del debito di droga. Qualche tassello in più al mosaico investigativo potrebbe essere aggiunto dai racconti dei due sopravvissuti, entrambi ancora ricoverati all'ospedale San Martino.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP