WHATSAPP: 349 88 18 870

Il sindaco di Belpasso a Fiasconaro: «Venga da noi»

L'invito del primo cittadino del comune del catanese dopo l'annuncio del produttore dolciario di Castelbuono pronto a trasferirsi al Nord in segno di protesta contro la burocrazia siciliana

Il sindaco di Belpasso a Fiasconaro: «Venga da noi»

Nicola Fiasconaro, pasticcere e Carlo Caputo sindaco di Belpasso

CATANIA - «Venga da noi, gli garantiamo l'approvazione di un eventuale nuovo insediamento "in tempi velocissimi" e la detassazione per tre anni». E’ l’invito di Carlo Caputo, sindaco di Belpasso, paese del Catanese dove esiste un importante distretto dolciario internazionale, a Nicola Fiasconaro, il produttore di panettoni, colombe pasquali ed altri dolci con sede a Castelbuono (Palermo) che è pronto a emigrare in Piemonte perché vuole ingrandire l’azienda, ma non ce la fa più «a sopportare i ritardi della burocrazia siciliana».


«L'azienda Fiasconaro - afferma Caputo - se vuole, può benissimo trasferirsi nel Catanese e precisamente nella zona industriale di Belpasso. Possiamo garantirgli l’approvazione di un progetto, nel caso di un nuovo insediamento, in tempi velocissimi grazie allo Sportello unico delle imprese e la detassazione per tre anni. Spero davvero che un’azienda così importante non emigri, ma cresca sempre più col suo brand e i suoi dolci deliziosi senza perdere l’orgoglio di essere siciliana. Il nostro Polo industriale - chiosa il sindaco di Belpasso - è pronto ad dare tutta l’accoglienza e l’assistenza necessaria». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 
Santa Maria di Licodia: scardinano bancomat: arrestati

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa