WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, spari contro un pregiudicato in Piazza Federico di Svevia

L'uomo sarebbe scampato ad un vero e proprio agguato. E' fuggito a bordo di un motorino e si è rifugiato in uno dei tanti locali della zona

Catania, spari contro un pregiudicato in Piazza Federico di Svevia

Catania - Tentativo di omicidio a Catania, davanti al Castello Ursino: un ventinovenne, Angelo Sciolino, è stato colpito con quattro colpi di arma da fuoco al volto. L'uomo, in passato indagato per reati contro il patrimonio, ha tentato la fuga fuggendo a piedi in piazza Federico di Svevia. Soccorso è stato condotto nell’ospedale Vittorio Emanuele. I colpi non sono stati "ritenuti" e il 29enne è sottoposto a speciali cure mediche. Sul posto la polizia di Stato, con le indagini eseguite dalla Squadra Mobile della Questura. 

Per il tentato omicidio, in serata è stato fermato un diciassettenne. Il minorenne è stato bloccato con un’arma da militari dell’Arma dei Carabinieri della compagnia Piazza Dante e del reparto Operativo del comando provinciale. L’agguato sarebbe da inquadrare in contrasti personali nell’ambito di ambienti di piccola criminalità. Le indagini sono coordinate dalle Procure Distrettuale e quella per i minorenni di Catania. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa