WHATSAPP: 349 88 18 870

Grillo a Palermo: «Prima fase di un grande esperimento»

Sarcastico il leader del Movimento Cinque stelle con i giornalisti per la due giorni della kermesse pentastellata siciliana: « Stasera spezzeremo circolo mediatico»

Grillo a Palermo: «Prima fase di un grande esperimento»

Beppe Grillo, leader Movimento Cinque Stelle

Palermo - «Siamo davanti alla prima fase di un grande esperimento, ci sarà una seconda fase la inaugureremo stasera». Cosi Beppe Grillo uscendo dall’hotel Posta a Palermo, soffermandosi qualche minuto con i cronisti ai quali ha poi detto: «Questo non è giornalismo ma feticismo». «Siamo noi che andiamo nei talk show e vi tiriamo su gli ascolti e siamo noi che vi guardiamo da casa guardando le cose che facciamo noi. Giriamo su noi stessi. Questo circolo sarà spezzato questa sera».
Grillo ha poi aggiunto: «Vi rendete conto che noi con tutto il battage che fate, contrario, perdiamo due o tre punti? Sarei molto preoccupato se calassimo del 100 per cento. Ma se non succede così vuol dire che anche gli stupidi non vi seguono più». E, ha ancora: «allora questo mi preoccupa un pò vuol dire che siamo noi che ci autoalimentiamo su questa roba, siamo noi i clienti e i fornitori di tutto».

Intanto nella zona da via Emerico Amari fino a via Lincoln si registrano traffico bloccato, code di auto, automobilisti esasperati che si attaccano inutilmente e fastidiosamente ai clacson. L’area del Foro Italico è praticamente chiusa al transito veicolare dai vigili urbani per la kermesse del movimento 5 stelle. Il cavalcavia che porta alla Cala e la strada da piazza XIII vittime è chiusa al traffico e presidiata dalla polizia municipale. Impossibile raggiungere corso Vittorio Emanuele e piazza Kalsa dal lato mare. Il traffico in via Roma e nelle stradine attigue è bloccato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa