WHATSAPP: 349 88 18 870

Domenica di maltempo in Sicilia, allagamenti nel Siracusano

Soliti problemi alla circolazione, vera e propria emergenza nella città aretusea,

Domenica di maltempo in Sicilia, allagamenti nel Siracusano

CATANIA - Come ampiamente annunciato dalle previsioni meteo e dall'allerta della Protezione civile, sin dalla prima mattina è stata ed è una domenica di maltempo per la Sicilia, con violenti temporali a macchia di leopardo che hanno creato come al solito gravi disagi alla circolazione a causa di allagamenti nelle strade.  I fenomeni temporaleschi sono stati accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. Per questo, la Protezione civile aveva valutato allerta arancione per rischio idrogeologico sulla Sicilia nord-orientale, mentre era stata prevista un’allerta gialla per i restanti settori della Sicilia.

 

La situazione più grave nel Siracusano dove dall’alba è attiva nel centro operativo di Siracusa l’unita di crisi della Protezione civile a supporto della polizia municipale e dei vigili del fuoco per le attività di primo soccorso e pronto intervento che stanno arrivando numerose a seguito delle intense precipitazioni delle ultime ore. Il sindaco, Giancarlo Garozzo, attraverso il servizio dedicato di messaggeria della Protezione civile, ha già provveduto ad allertare la popolazione invitando a limitare gli spostamenti. E’ anche attivo il numero verde 800187500 per ogni segnalazione. Molte le richieste di pronto intervento per allagamenti nelle case e per soccorrere automobilisti in panne. La polizia municipale sta provvedendo a chiudere diverse strade comunali al momento non percorribili e a riorganizzare la viabilità nelle zone maggiormente colpite. Sotto monitoraggio il bacino idrografico dell’Anapo.

 

Evitare o limitare gli spostamenti: è l’invito della Protezione civile che insieme alla Polizia municipale, ai Vigili del fuoco e alle altre Forze dell’ordine lavorano dall’alba per far fronte alle richieste di pronto intervento e primo soccorso.  Le zone di Contrada Isola, Lido Sacramento, viale Epipoli e villaggio Miano, al momento, risultano essere quelle maggiormente colpite dalle intense precipitazioni che si sono abbattute in città.

 
Le diverse pattuglie di Polizia municipale, coordinate dal comandante Salvatore Correnti, stanno provvedendo in queste ore a regolamentare la viabilità chiudendo le strade allagate e non percorribili anche a causa dei diversi tombini saltati. Decine le chiamate giunte e che continuano ad arrivare, oltre che al Comando di Polizia municipale, anche al centro operativo di via Elorina, dove dall’alba è insediata l’unità di crisi della Protezione civile coordinata dal responsabile, Jose Amato. In via Elorina, per l’Amministrazione, sono presenti gli assessori alla Protezione civile, Grazia Miceli, e alla Polizia municipale, Dario Abela.
«Siamo in piena emergenza- dichiarano- e rilanciamo l’invito ad evitare gli spostamenti se non indispensabili».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa