WHATSAPP: 349 88 18 870

Estate finita, goccia fredda da mercoledì: e Catania si è allagata a macchia di leopardo

Due giorni di bel tempo, poi piogge e calo termico. Miglioramento nel fine settimana

Estate finita, goccia fredda da mercoledì: e Catania si è allagata a macchia di leopardo

CATANIA - Se avete voglia di salutare l’estate definitivamente con un tuffo, l’occasione buona è quella di domani, al massimo, quella di martedì. Da metà settimana, infatti, si potranno riporre i costumi da bagno nell’armadio perché entreremo in una stagione prettamente autunnale e, del resto, all’inizio d’ottobre ci starebbe pure.

Ma andiamo per ordine. Dopo i temporali di oggi pomeriggio che hanno trasformato la città in un pantano (ma non è una novità) e creato problemi anche più gravi nei paesi dell’hinterland soprattutto nelle zone di S. Gregorio, San Giovanni La Punta, Trecastagni (anche l’Acese ha sofferto nella zona Sud), domani è prevista una giornata di tempo sereno con temperature massime di 28°. Stessa cosa per martedì.

«Ma mercoledì e soprattutto giovedì - questa la previsione di Emilio Lo Savio, presidente di Meteo Sicilia - si verificherà un calo termico di 4°-5° gradi e subiremo le conseguenze di una goccia fredda proveniente dai Balcani che colpirà maggiormente Puglia, Basilicata e Calabria per giungere fino a noi anche se in forma attenuata. Nel fine settimana il tempo migliorerà, ma ormai si può dire che siamo entrati definitivamente nella stagione autunnale».

Le temperature comunque, non si abbasseranno al di sotto dei 22° gradi, situazione limitata, comunque, alla giornata più “critica” presumibilmente quella di giovedì.

Oggi, in città, i fenomeni temporaleschi si sono verificati nel pomeriggio creando disagi soprattutto nelle zone periferiche soprattutto a causa delle pessime condizioni del manto stradale. Al Faro Biscari, per esempio, le auto dirette in aeroporto hanno dovuto “guadare” il lago d’acqua che si è formato puntualmente davanti al supermercato.

GLI INTERVENTI EFFETTUATI DAI TECNICI COMUNALI

Numerosi gli interventi effettuati dall'amministrazione comunale, coordinati dal sindaco Bianco. Impegnati tecnici comunali e della Multiservizi, Protezione Civile, vigili urbani e volontari. In pescheria, dove era in corso il PopUp Market, tutte le bancarelle sono state evacuate. A Santa Maria Goretti non si sono creati allagamenti. In via Missori, nella zona del Fortino, rimosse alcune lamiere. Via Cristoforo Colombo è stata chiusa al traffico ma riaperta dopo pochi minuti. I vigili urbani sono intervenuti con il carro attrezzi in viale Nitta per rimuovere una macchina incidentata. A San Giorgio l'acqua ha spostato diversi cassonetti. In viale Grimaldi è caduto un albero, poi rimosso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa