WHATSAPP: 349 88 18 870

Anziano indagato per morte 49enne volata giù da balcone a Trapani

Vito Portsmouth avrebbe causato la caduta di Vita Maria Accardi lo scorso 30 settembre al culmine di una lite. La donna era la sua badante

Precipita dal quarto piano a Trapani: Procura apre inchiesta su morte donna

Trapani - Non sarebbe stato un suicidio, e neanche una caduta del tutto accidentale. Vita Maria Accardi, la donna di 49 anni trovata senza vita sull'asfalto lo scorso 30 settembre sotto il balcone di una palazzina nel rione Palma a Trapani, sarebbe stata buttata giù da qualcuno.

E' per le conseguenze di quella morte adesso risulta indagato Vito Portsmouth, l'anziano di 80 anni che era accudito dalla vittima. La sua versione dei fatti, da subìto non aveva convinto gli investigatori ai quali aveva negato l'esistenza di una relazione sentimentale con la donna. All'anziano, la Procura della Repubblica di Trapani ha notificato un invito a comparire per omicidio preterintenzionale, violenza e tentativo di sequestro di persona. Quella sera, secondo anche la testimonianza di alcuni vicini di casa che avevano sentito le urla, i due avevano litigato. Poi Vito Portsmouth, secondo il suo racconto, sarebbe andato a letto senza quindi sapere ciò che sarebbe accaduto dopo. La vittima invece, secondo la ricostruzione degli investigatori, sarebbe stata inseguita dall'uomo fino ad arrivare al balcone da dove poi, in circostanze non ancora del tutto chiare, sarebbe caduta giù. Oggi sul corpo della donna è stata effettuata l'autopsia

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa