WHATSAPP: 349 88 18 870

L'estone Jaan Roose vince la quarta edizione del Red Bull Airlines

La competizione di slacklining freestyle ha portato a Catania i 12 rappresentanti più forti al mondo in questa disciplina

 L'estone Jaan Roose vince la quarta edizione del Red Bull Airlines

Catania - Jaan Roose è il vincitore della quarta edizione del Red Bull Airlines, la competizione di slacklining freestyle che sabato 8 ottobre ha portato a Catania i 12 più forti rappresentanti della disciplina, provenienti da tutto il mondo.

Davanti a circa 7.500 persone radunate nello splendido scenario di Piazza Bellini e agli spettatori in diretta globale su Red Bull TV, Roose ha conquistato il titolo di miglior slackliner del 2016, grazie alle sue evoluzioni, realizzate su un percorso di fettucce tirate tra i balconi, fino a sette metri di altezza e senza lacci di sicurezza.

FOTOGALLERY

Già sul terzo gradino del podio nel 2015, l’estone ha ottenuto il punteggio di 67,5, il più alto assegnato dalla giuria di esperti. Medaglia d’argento per il connazionale Tauri Vahesaar (63 punti) che, dopo aver ottenuto il secondo posto nella precedente edizione, ha dimostrato ancora una volta sul campo di gara tridimensionale le sue incredibili doti di funambolo. Vahesaar ha realizzato inoltre il Best Trick della serata, con un “Estonian Revert” perfettamente eseguito.

Terzo classificato del Red Bull Airlines Pedro Rafael Marques (60 punti). Al suo esordio nella competizione, il brasiliano è stato l’autore di una performance tra le più creative e apprezzate dal pubblico.

L’edizione 2016 sarà ricordata come la più spettacolare e imprevedibile di sempre, con una serie di acrobazie mai viste prima e colpi di scena, compresa l’eliminazione nel primo round di Mickey Wilson (USA), super favorito dopo il primo posto dell’anno scorso.Abituato al silenzio delle foreste innevate nelle quali si allena, il vincitore Jaan Roose non ha perso la concentrazione neppure di fronte al chiassoso calore della folla radunata attorno al Teatro Bellini e nonostante l’infortunio riportato durante la sessione di training pre-gara. “Mi sono allenato duramente per tutto l’anno in vista di questa competizione e finalmente sono riuscito a salire sul gradino più alto del podio” ha dichiarato Roose al culmine della felicità.

Chi non ha potuto ammirare dal vivo, o in diretta su Red Bull TV, le performance degli atleti del Red Bull Airlines, potrà seguire gli highlight della giornata nello speciale in onda su Italia 1 domenica 23 ottobre alle ore 14.00, condotto dalla “Iena” Niccolò Torielli e la Youtuber Tess Masazza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa