WHATSAPP: 349 88 18 870

Morta a Palermo turista abruzzese rimasta ustionata ad Avola

Marinella Colantonio, 66 anni, era in vacanza nel siracusano. Nell'abitazione in cui alloggiava con il marito era stata investita da una fiammata provocata da una fuga di gas e dall'accensione della luce

Morta a Palermo turista abruzzese rimasta ustionata ad Avola

SIRACUSA - Marinella Colantonio, 66 anni, abruzzese, rimasta ustionata in diverse parti del corpo dopo essere stata investita da una fiammata provocata dalla fuga di gas della bombola, è morta all’ospedale Civico di Palermo. La donna si trovava in vacanza ad Avola, insieme al marito e ad un’altra coppia di amici. L’incidente è accaduto venerdì scorso in un’abitazione al vico Gioberti. La donna potrebbe aver accesso la luce nella stanza carica di gas ed immediatamente c'è stata una fiammata. E’ stata evitata l’esplosione solo perché la finestra era aperta. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause dell’incidente mortale. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa