WHATSAPP: 349 88 18 870

Renzi agli studenti: «L' Università luogo di consapevolezza e dibattito»

Il premier ha partecipato a Palermo alla cerimonia per l'inaugurazione dell'Anno accademico

Renzi agli studenti: «L' Università luogo di consapevolezza e dibattito»

PALERMO - Il premier Matteo Renzi, dopo un intervento di 40 minuti, ha lasciato il teatro Massimo di Palermo dove stamattina è arrivato per prendere parte alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico. Accompagnato dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando e dal sovrintendente dell’ente lirico Francesco Giambrone, il premier proseguirà la visita in Sicilia diretto prima a Trapani, dove è atteso tra poco più di un’ora poi a Taormina e infine a Messina.

«Mai come in questo momento l'università ha il compito di dare profondità, di spiegare che c'è bisogno di maestri» - ha detto Renzi durante il suo intervento al Teatro Massimo -. Il mondo, basta guardare la campagna per le presidenziali americane, l’Europa, l’Italia sono preda di divisioni. C'è l'idea che il diverso, l’altro sia un pericolo», ha aggiunto.
«Basta pensare - ha spiegato - a quanto è avvenuto in Svizzera con i frontalieri italiani. Perché è chiaro che si trova sempre qualcuno che è più a nord di te». «E in un clima così - ha concluso - il ruolo dell’università è più importante che mai. L’università deve darci una visione ed essere luogo di consapevolezza e dibattito». 

«La Sicilia e l’Italia tutta hanno un potenziale enorme e non hanno idea di come vengano percepite nel mondo. Diciamo che hanno un problema di autostima». «Si continua a elencare quello che non funziona - ha aggiunto - e invece io voglio dire, citando un intellettuale di questa terra come Elio Vittorini, che serve una cultura che ci protegga dalle sofferenze e ci aiuti a superarle». «Questa terra - ha concluso - deve ragionare sul proprio futuro uscendo dalle tentazioni sia alla rassegnazione, sia al facile ottimismo». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa