WHATSAPP: 349 88 18 870

Editoria, tre giorni di sciopero al Giornale di Sicilia

I giornalisti contestano la nuova organizzazione del lavoro introdotta senza preavviso. Solidarietà ai colleghi

Editoria, tre giorni di sciopero  al Giornale di Sicilia

PALERMO - L’assemblea di redazione del Giornale di Sicilia ha affidato al Cdr un pacchetto di 10 giorni di sciopero; i primi 3 sono stati proclamati da oggi fino a mercoledì 26 ottobre. «Il comitato di redazione del Giornale di Sicilia e tutti i giornalisti hanno accettato con grande senso di responsabilità la cassa integrazione dopo una lunga trattativa con l’azienda - afferma una nota del Cdr -. Un pesante sacrificio che comporta una riduzione del 18,50 per cento dello stipendio. La vertenza è iniziata lo scorso giugno e la cassa integrazione è partita dalla scorsa settimana. Nel frattempo la direzione non ha ancora comunicato il piano definitivo dell’organizzazione del lavoro che dovrà valere per i prossimi due anni».

 
«Oggi la direzione ha comunicato un aumento dei carichi di lavoro e una nuova organizzazione, senza avere mai parlato di questo con il Cdr. - prosegue la nota - Una decisione grave, adottata peraltro alla vigilia di un incontro tra direzione e azienda, previsto per il prossimo giovedì. Non capiamo, nè accettiamo questa improvvisa accelerazione, che peraltro contraddice e rimette in discussione formalmente l’accordo siglato in sede romana e all’ufficio provinciale del lavoro che prevede la riduzione, proporzionale al numero dei redattori messo in casso integrazione, della produzione». La redazione e il Cdr hanno respinto «con forza questo progetto». 

Ai colleghi del Giornale di Sicilia, impegnati in una vertenza tesa a difendere i diritti del lavoro giornalistico e la dignità professionale, va la solidarietà del Comitato di redazione de La Sicilia che esprime vicinanza ai giornalisti impegnati in questa battaglia e condivide le preoccupazioni sul futuro della testata. Anche la redazione palermitana di Repubblica esprime solidarietà ai colleghi del Giornale di Sicilia, che  hanno proclamato uno sciopero per «difendere i propri diritti contrattuali e la qualità del loro lavoro».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa