WHATSAPP: 349 88 18 870

Aerei, biglietti alle stelle: le feste di Natale a casa un salasso per i siciliani

Da Milano o Venezia costa meno andare all'estero che raggiungere l'Isola. È già inutile cercare prezzi più o meno abbordabili anche se mancano due mesi

Aerei, biglietti alle stelle: le feste di Natale a casa un salasso per i siciliani

Due mesi prima di Natale è già tardi o siamo in tempo per strappare un biglietto a costo “similsociale”, magari per tutti quei ragazzi che studiano o lavorano in giro per l’Italia e che devono sopportare (con le loro famiglie) i costi legati al trasferimento, tasse universitarie, vitto, alloggio e vita quotidiana? E’ tardi, tardissimo. Parola dei motori di ricerca che cercano i biglietti aerei più economici. Dando per scontato che l’emigrato potrebbe rientrare il 22 dicembre e ripartire il 9 gennaio, quanto costerebbe un biglietto?

 

Partiamo da Milano. Prenotare ieri costava 164 euro con Meridiana, 170 con Ryanair, 220 con easyJet e 331 con Alitalia. Stessa data, da Milano a Parigi? 88 euro Alitalia, 75 easyJet, 20 Ryanair, ma si sa Paris toujours Paris... E da Roma, invece? Tariffa più bassa Vueling 90 euro, Alitalia 94, Ryanair 111 (in compenso, però, se vuoi andare a Copenaghen ti ci porta con 45 euro) e Meridiana 242. Non sono nemmeno queste tariffe a prezzo stracciati, chiaro.

 

Se poi andiamo a leggere i prezzi degli aerei di uno degli scali più battuti del Nord Est, Venezia (utilizzato da chi sta a Padova, a Trento e in quell’area ricca di università e industrie), scopriamo che Alitalia (con scalo) costa 205 euro per Catania e 180 per Palermo. E anche Volotea ti porta a Palermo, ma con 192 euro. E dall’area del Nord Ovest, politecnico di Torino e dintorni? Un Torino-Palermo con Volotea è 292 euro, con Ryanair 327, e, stavolta, quasi quasi ti conviene Alitalia che ti regala il biglietto A/R a 218 euro.

 

Non c’è discussione, volare è un lusso, anche se prenoti due mesi prima. Certo, abbiamo scelto un periodo “pesante” le vacanze di Natale. Magari la prossima volta i ragazzi li possiamo fare tornare in piena stagione di lavoro o di studio, per trovare qualche biglietto conveniente. Ci sarebbe un ultimo test, da un aeroporto strategico del Centro Nord, Bologna. Dal Gugliemo Marconi al Vincenzo Bellini Ryanair chiede per quelle date 276 euro, Alitalia 215. Robetta, va. Ma anche qui l’invito è chiaro, la tariffa sociale (che ovviamente non tocca per nulla ad una compagnia privata, s’intende) è solo quella turistica: Bologna-Parigi con Ryanair costa 54 euro. E quasi quasi...

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Ezekiel

    30 Ottobre 2016 - 20:08

    Se proprio non si riesce in Sicilia (purtroppo), conviene emigrare all'estero piuttosto che in Nord Italia, così magari oltre un volo economico (Basilea - Catania 40€), s può beneficiare di uno stipendio e una pensione migliore, oltre il fatto che si impara una nuova lingua e ci si risparmia di farsi chiamare terroni. Fonte: sono figlio di siciliani nato all'estero. W la Sicilia indipendente

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa