WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, ghanese tenta furto in appartamento: sprangate ai poliziotti che cercano di bloccarlo

Yao Mose Gbogbo, 41 anni, irregolare, ha assalito anche i proprietari dell'abitazione, in cui aveva cercato di entrare, avvertiti da una vicina. Un agente ha riportato la frattura del braccio

Palermo, ghanese tenta furto in appartamento: sprangate ai poliziotti che cercano di bloccarlo

PALERMO - La polizia ha arrestato il ghanese irregolare di 41 anni, Yao Mose Gbogbo, con precedenti penali, che era stato fermato ieri sera, per violenza, lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e tentativo di furto. La proprietaria di un appartamento al civico 275 in via Oreto aveva sentito che qualcuno stava cercando di forzare la porta di casa di un appartamento al primo piano.

La donna ha chiamato i proprietari che sono arrivati e hanno trovato il ghanese che ha cercato di colpirli con una spranga senza riuscirci. Nel frattempo sono arrivate le volanti della polizia. Il poliziotto della prima auto arrivata in zona ha cercato di bloccare l’africano e per proteggersi la testa ha ricevuto una sprangata al braccio. L’agente si è fratturato il braccio in più punti. La prognosi è di 40 giorni. L’uomo ha aggredito anche una poliziotta. L’uomo due anni fa aveva aggredito i carabinieri che erano intervenuti per spegnere un rogo appiccato dall’extracomunitario.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa