WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro, il Siracusa in casa non va oltre il pari: contestazione dei tifosi

Gli azzurri soffrono di mal di gol e sbloccano solo su rigore ma l'Andria trova l'1-1

Lega Pro, il Siracusa sbaglia un rigore e non va oltre il pari con il Monopoli

SIRACUSA-ANDRIA 1-1

Siracusa (4-3-3): Santurro 7; Giordano 6,5 Turati 6 Pirrello 6 Dentice 5,5; Spinelli 5,5 Baiocco 5,5 Palermo 6 (33’ st Scardina sv); Catania 6,5 Talamo 6 (23’ st Dezai 6) Longoni 5,5 (26’ st Valente 6). A disp. Gagliardini, Di Dio, Diakité, Brumat, De Vita, Cassini, Degrassi. All. Sottil.


Andria (3-5-2): Poluzzi 6; Aya 6,5 Allegrini 6 Rada 6; Annoni 5,5 Piccinni 6 Minicucci 5,5 (26’ st Mancino 6) Onescu 6,5 Tito 6; Cianci 6 (33’ st Fall sv) Cruz 6. A disp. Pop, Cilli, Volpicelli, Matera, Colella, Berardino, Curcio. All. Favarin.

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia. Guardalinee: Manzi e Massara.


Marcatori: 17’ pt (rig.) Catania (S), 37’ pt Onescu (A).


Ammoniti: Spinelli (S), Turati (S), Valente (S), Aya (A), Rada (A).


Note: Spettatori 2500 circa con rappresentanza ospite. Angoli 5-4. Rec. 4’ pt, 3’ st



SIRACUSA - Il Siracusa non riesce a smuovere la classifica in maniera sostanziosa, soffre di mal di gol (sblocca dagli undici metri e non crea grosse occasioni durante i 90’) e a fine partita si prende la contestazione dei propri tifosi. Di contro l’Andria porta via dal De Simone un buon punto e a conti fatti è stata più pericolosa dei padroni di casa con il portiere Santurro ancora una volta protagonista. Match sbloccato da Catania su rigore (fallo di Tito sullo stesso attaccante) ma vantaggio durato solo 20 minuti grazie al pari di testa di Onescu in mischia dopo diverse carambole in area siracusana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa