WHATSAPP: 349 88 18 870

Minacce su muro mattatoio, sindaco di Troina: «Ferma condanna»

Fabio Venezia prende posizione e manifesta la sua solidarietà al presidente e alla cooperativa Amp Nebrodi che gestisce la struttura comunale

Minacce su muro mattatoio, sindaco di Troina: «Ferma condanna»

TROINA (ENNA) - «Esprimiamo ferma condanna per il grave episodio che ha coinvolto la nostra struttura comunale. Massima solidarietà e sostegno alla cooperativa Amp Nebrodi che gestisce il mattatoio e, in particolare al suo presidente, Santo Pappalardo, vittima di un’ignobile minaccia». Lo afferma il sindaco di Troina, Fabio Venezia, all’indomani della scritta intimidatoria trovata sulle pareti del mattatoio comunale.


«Siamo certi che le forze dell’ordine, che stanno già indagando, faranno piana luce sull'accaduto - ha aggiunto Venezua - L’episodio occorso è la conferma che non occorre mai abbassare la guardia». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa