WHATSAPP: 349 88 18 870

Onorificenze Presidente Repubblica: riconoscimenti per tre siciliani

Sono il presidente del Parco dei Nebrodi Antoci, la poliziotta di Agrigento Volpe e il sottocapo della Marina Militare La Rosa

Onorificenze  Presidente Repubblica: riconoscimenti per tre siciliani

RAGUSA - Il ragusano Giuseppe La Rosa, 28 anni, sottocapo di III classe del Corpo delle capitanerie di Porto - Guardia Costiera della Marina Militare Italiana, in servizio presso la nave "Dattilo" è tra i quaranta scelti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che li ha insigniti dell’onorificenza di «Ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica italiana» perché si sono distinti per atti di eroismo.


La Rosa è stato insignito per «il suo prezioso e generoso servizio in soccorso di tanti migranti in mare». Rescue Swimmer, La Rosa negli ultimi anni ha salvato in mare centinaia di migranti. E’ il primo a venire a contatto con l’acqua, nei pressi di Lampedusa, quando i barconi carichi di disperazione entrano nel territorio italiano. Dopo una prima esperienza lavorativa come bagnino e un periodo trascorso in Inghilterra, è entrato nella Guardia costiera e oggi presta servizio sulla nave Dattilo CP940». Insieme a lui tra gli "eroi" premiati da Mattarella, anche il presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, vittima nei mesi scorsi di un tentato agguato, e Maria Rosa Volpe la poliziotta di Agrigento che si prodiga per i minori non accompagnati che sbarcano in Sicilia; celebre la foto che la immortala mentre dà il biberon ad una neonata sbarcata a Lampedusa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa