WHATSAPP: 349 88 18 870

Sicilia, meno incidenti stradali ma più morti

I rilevamenti Istat relativi al 2015: in tutta la regione 225 vittime (contro le 209 del 2014). Un morto su quattro a Catania

Tre feriti per incidente sull'A18

Nel 2015 si sono verificati in Sicilia 10.864 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 225 persone e il ferimento di altre 16.224. Rispetto al 2014, diminuiscono sia gli incidenti (-4,4%) che i feriti (-5,5%), superiori alle variazioni rilevate nell’intero Paese (rispettivamente -1,4% e -1,7%); l’aumento del numero di vittime della strada invece è più significativo della media nazionale, +7,7% contro +1,4%: sono stati infatti 225 i morti nel 2015 nell’Isola, contro i 209 del 2014.

Il maggior numero di morti, 53, si è registrato a Catania e provincia, dove nel 2014 i decessi erano stati 58; il numero minore si registra a Enna, con 8 morti, più del doppio, però rispetto alle persone decedute nell’anno precedente che erano state 3. Infine, il calo percentuale più sensibile di incidenti si è verificato ad Agrigento, con un -17,8% (714 rispetto agli 896 del 2014), ma con un numero di morti raddoppiato: 18 contro i nove dell’anno precedente.

Ecco i numeri delle persone che hanno perso la vita sulle strade nel 2015, comparati con i decessi dell’anno precedente: Trapani 27 (17); Palermo 44 (45); Messina 27 (24); Agrigento 18 (9); Caltanissetta 11 (16); Enna 8 (3); Catania 53 (58); Ragusa 19 (20); Siracusa 18 (17). (ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa