WHATSAPP: 349 88 18 870

Omicidio nelle campagne di Biancavilla: adranita trovato in un'auto con la testa fracassata

La vittima è Antonio Crispi, 44 anni. Escluso al momento un legame con la criminalità organizzata

Omicidio nelle campagne di Biancavilla: adranita trovato in un'auto con la testa fracassata

BIANCAVILLA - Misterioso omicidio scoperto questa mattina in provincia di Catania. Il cadavere di Antonio Crispi, gestore di un chiosco, è stato trovato nelle prime ore della mattina nelle campagne a Sud di Biancavilla. Il corpo presentava profonde ferite alla testa ed era riverso sui sedili anteriori di in auto. Sul posto i militari della Stazione di Biancavilla e gli agenti del Commissariato di Adrano.

 

La vittima, sulla quale gli investigatori stanno già indagando, ha 44 anni, non ha precenti penali, e sarebbe stato ucciso con diversi colpi di pietra alla testa. A quanto l'arma del delitto, ovvero la pietra utilizzata per fracassare il cranio della vittima, non è stata però ancora rinvenuta. Il corpo della vittima era come detto in una automobile in contrada San Giovanni, in territorio di Biancavilla. Indagano i carabinieri della compagnia di Paternó che stanno procedendo per omicidio. Ma gli stessi carabinieri, che hanno avviato le indagini con il coordinamento della Procura di Catania, escludono al momento collegamenti tra il delitto e la criminalità organizzata. Si tratterebbe quindi di un regolamento di conti personale o di un delitto passionale.

foto da Biancavilla Oggi

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa