WHATSAPP: 349 88 18 870

Coppa Italia Lega Pro: il Messina spreca, il Taranto lo punisce e vola ai quarti

Tanti rimpianti per i giallorossi che confezionano almeno cinque palle gol, ma alla fine devono arrendersi

Coppa Italia Lega Pro: il Messina spreca, il Taranto lo punisce e vola ai quarti

TARANTO - Il Messina spreca troppo, il Taranto lo punisce conquistando i quarti di finale di Coppa. Tanti rimpianti per i giallorossi che confezionano almeno cinque palle gol, ma alla fine devono arrendersi. Il gol partita arriva al 39', con una punizione velenosa di Lo Sicco che da distanza siderale sorprende il portiere Russo. Ma prima del gol pugliese in campo si era vista una sola squadra. Il Messina, infatti, aveva sfiorato il vantaggio con Madonia, Bruno e due volte con Milinkovic. Il Taranto, invece, a parte un contropiede di Potenza, monetizza con l'unico tiro in porta su calcio piazzato.

 


Nella ripresa Lucarelli getta nella mischia Pozzebon che al 78' sfiora il vantaggio, ma la conclusione ravvicinata viene parata da Pizzaleo. Ma prima di quest'occasione il Messina aveva anche segnato con Milinkovic, azione però annullata dall'arbitro per fuorigioco di Madonia. Un gol annullato anche al Taranto per la posizione di off side di Potenza. Sui titoli di coda il Messina sfiora il meritato pareggio con Ricozzi, ma la sfera sibila il palo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa