WHATSAPP: 349 88 18 870

Fisco, arrivano 8.000 avvisi "bonari" a siciliani presunti morosi

Si tratta di lettere di sollecito a chi non ha inviato la dichiarazione 2016

Fisco, arrivano 8.00 avvisi "bonari" a siciliani presunti morosi

PALERMO - Quasi 8 mila avvisi sono stati inviati dall’Agenzia delle Entrate ai contribuenti siciliani che nel 2016 non hanno presentato la dichiarazione dei redditi pur essendo tenuti a farlo. Nelle lettere l’Agenzia informa sulle anomalie riscontrate e invita gli interessati a verificare, in autonomia, la propria situazione in modo da correggerla per tempo senza incorrere in controlli successivi. Presentando il modello Unico Persone fisiche entro il 29 dicembre 2016, ovvero entro 90 giorni dalla scadenza ordinaria del 30 settembre, i contribuenti possono anche beneficiare delle sanzioni ridotte previste in caso di ravvedimento operoso, è scritto in una nota.

 

I destinatari di questa tornata di lettere sono i contribuenti che non hanno presentato la dichiarazione pur avendo percepito più redditi da lavoro dipendente o da pensione da diversi sostituti (datori di lavoro o enti previdenziali) che non hanno effettuato il conguaglio delle imposte. Maggiori informazioni e assistenza sono disponibili sul sito internet dell’Agenzia o chiamando il call center al numero 848.800.444. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa