WHATSAPP: 349 88 18 870

Incidente stradale Partinico, Laura si sveglia dal coma

La ragazza, 14 anni, era rimasta coinvolta in uno scontro in cui era morta la ventottenne Chiara Bono. Era a bordo di una Lancia Y insieme alla sorella gemella, a due amiche, e ad un cinquantenne, rimasto ferito

Si aggrava 14enne rimasta ferita nell'incidente stradale di Partinico

Ospedale Villa Sofia a Palermo

PALERMO - Si è svegliata dal coma Laura T., la ragazza di 14 anni rimasta coinvolta in un incidente stradale sulla statale 113 nella zona di Partinico. Quindici giorni fa era insieme alla sorella gemella e due amiche a bordo di una Lancia Y. Alla guida Antonino Coppola di 50 anni.

L’auto si è scontrata con la Renault Laguna guidata da Chiara Bono, la 28enne di Partinico che nell’incidente è deceduta. Coppola è ancora ricoverato in gravi condizioni a Villa Sofia dove è già stato sottoposto a diversi interventi chirurgici. Laura si è invece svegliata dal coma nelle scorse ore, sarà presto trasferita nel reparto di neuro riabilitazione all’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

I controlli antiterrorismo a Catania

 
Catania, sventata rapina a Tir, sei arresti

 
Comiso, ecco il piromane del Comune

 

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa