home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Salta a Parigi asta Christiès su carte Giovanni Verga

La vendita dei documenti è stata sospesa, per una vicenda controversa, dopo un intervento sia del ministero dei Beni culturali sia del Nucleo dei carabinieri tutela del patrimonio culturale

Giovanni Verga e il "plagio" di Mascagni: all'asta da Christie's le lettere con le accuse

PALERMO - Salta l’asta delle carte di Giovanni Verga che Christiès aveva indetto per domani, a Parigi. La vendita dei documenti è stata sospesa dopo un intervento sia del ministero dei Beni culturali sia del Nucleo dei carabinieri tutela del patrimonio culturale. Sulla vicenda, che presenta aspetti controversi, anche la magistratura ha aperto un’inchiesta.


Le carte verghiane finite a Christiès sono costituite dal manoscritto della Cavalleria rusticana «per il cinematografo» e da due lotti di lettere. Di un lotto fanno parte 78 lettere inviate dallo scrittore tra il 1880 e il 1916 ai fratelli Pietro e Mario e al nipote Giovannino. All’asta era finito anche un altro lotto di 198 lettere di Verga ai familiari, tra cui la madre.

«Ringrazio il ministro Dario Franceschini per la sensibilità e la tempestività dimostrate nel bloccare la vendita di lettere e manoscritti di Giovanni Verga - ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco - ». Il primo cittadino nei giorni scorsi aveva sottolineato l'impegno dell'Amministrazione per far tornare in Sicilia le lettere del padre del Verismo - trecento, indirizzate alla madre Caterina, ai fratelli Pietro e Mario e al nipote Giovannino - e il manoscritto di "Cavalleria rusticana" in una riduzione per il Cinema. 


Il Sindaco ha sottolineato la propria soddisfazione per il fatto che la vendita è stata bloccata dal Mibac, dopo l'intervento di Franceschini, al quale Bianco si era rivolto. Della vicenda il sindaco aveva interessato anche l'assessore regionale ai Beni culturali Carlo Vermiglio che aveva dimostrato la propria disponibilità.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO