home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Laboratori di analisi, il Tar sospende l'obbligo degli accorpamenti

Un decreto dell'assessore regionale alla Sanità imponeva gli accorpamenti ai centri che non raggiungono le centomila prestazioni all’anno

Laboratori di analisi, il Tar sospende l'obbligo degli accorpamenti

PALERMO - Il Tar della Sicilia ha sospeso il decreto dell’assessore regionale alla Salute che imponeva l'accorpamento a tutti i centri e laboratori di analisi cliniche della Sicilia che non raggiungono le centomila prestazioni all’anno. Il decreto è del 6 ottobre 2016 e poneva il termine del 7 dicembre. Per i centri inadempienti sarebbe scattata la decadenza dall’accreditamento e l’impossibilità di stipulare contratti con il sistema sanitario regionale.

 
I laboratori interessati, qualche centinaio, hanno prima protestato per la brevità del termine concesso e poi hanno presentato ricorso al Tar con l’assistenza degli avvocati Salvatore, Tommaso e Giuseppina Pensabene Lionti. Ora la terza sezione del Tar della Sicilia ha sospeso l’efficacia del decreto dell’assessore consentendo così alle strutture di continuare a svolgere singolarmente il loro servizio. Successivamente il ricorso sarà esaminato nel merito. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO