home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Metro, inaugurazione rinviata per stazione "Stesicoro"

La crisi di governo e la direzione nazionale del Pd hanno bloccato a Roma il ministro Delrio che avrebbe dovuto tagliare il nastro. Catania Bene Comune: «Opera incompleta e non ancora in esercizio»

Metro, inaugurazione rinviata per stazione "Stesicoro"

Catania - Inaugurazione rinviata a data da destinarsi. Il nastro si sarebbe dovuto tagliare oggi per inaugurare la stazione "Stesicoro" della metropolitana, e per farlo sarebbe dovuto arrivare a Catania il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio. Ma niente di fatto, proprio perchè, informano con una nota dal Comune di Catania, Delrio che ha seguito da vicino l'evoluzione dei lavori, è impegnato a Roma per gli incontri relativi alla crisi di governo e per la direzione nazionale del Pd. L'inaugurazione è stata posticipata di alcuni giorni.

Sul mancato taglio del nastro "tuona" Catania Bene Comune. «I lavori per la Metropolitana di Catania sono stati avviati 30 anni fa, nel 1986, e l'inaugurazione della tratta fino a oggi funzionante risale al 1999. Il costo complessivo è di centinaia di milioni di euro. Dati che impongono una riflessione sul sistema di mobilità cittadino, sul rapporto costi-benefici e tempi di realizzazione della linea metropolitana e obbligano a una riflessione su sistemi di trasporto integrati che servono, urgentemente, alla città e alle sue periferie.

In questo contesto di investimenti milionari e attese decennali appare irrilevante l'attesa di qualche giorno in più per l'inaugurazione delle nuove fermate, ma sono gravi e avvilenti due elementi. Primo. L'utilizzo propagandistico che il Sindaco di Catania vuole fare di tale opera pubblica, trasformando la consegna in estremo ritardo di una infrastruttura pagata profumatamente con le tasse dei cittadini, in un regalo del Sindaco e del Governo alla città. Metropolitana tra l'altro nella quale il Comune non c'entra nulla essendo progettata, finanziata e gestita esclusivamente dal Ministero. Secondo, anche più grave. L'inaugurazione di una tratta ancora incompleta. Se nella fermata Stesicoro ancora stamattina sono in corso lavori, la fermata Giovanni XXIII è ancora un enorme cantiere aperto, con voragini da chiudere e impianti da finire.

La Direzione nazionale del Partito Democratico evidentemente ha evitato alla città l'ennesima brutta figura a livello nazionale: la finta inaugurazione di un'opera incompleta e non ancora in esercizio.

Catania Bene Comune chiede ai dirigenti della Circumetnea, nel rispetto della cittadinanza, di arginare le logiche propagandistiche di una parte politica che stanno accompagnando i lavori di ultimazione delle fermate Stesicoro e Giovanni XXIII della Metropolitana».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO