home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lettera del Papa ai sindaci, Enzo Bianco: «È stata una grande emozione»

La missiva del Pontefice all’indomani della due giorni di summit dei sindaci di tutto il mondo sull'immigrazione, organizzata in Vaticano

Lettera del Papa ai sindaci, Enzo Bianco: «È stata una grande emozione»

ROMA - «Le esprimo la mia ammirazione e la mia gratitudine per il suo operato intelligente e coraggioso a favore dei nostri fratelli e sorelle rifugiati. La mia porta sarà sempre aperta per lei e per questa nuova rete» di sindaci. Lo ha scritto Papa Francesco, in una lettera indirizzata al presidente del Consiglio nazionale dell’Anci e sindaco di Catania, Enzo Bianco, ma recapitata a tanti sindaci italiani all’indomani della due giorni di summit dei sindaci di tutto il mondo sull'immigrazione, organizzata in  Vaticano dalla Pontificia Accademia delle Scienze il 9 e 10 dicembre.

 

Nella lettera Papa Francesco si riferisce alla rete di sindaci di tutto il mondo che, ritrovandosi in Vaticano per discutere di immigrazione, hanno sottoscritto un documento unanime con il quale si asserisce che «I rifugiati sono nostri fratelli e sorelle».
La stessa rete all’interno della quale la "costola" dei sindaci italiani ha voluto presentare anche il «Manifesto dei sindaci italiani per l’accoglienza», al quale hanno aderito tra gli altri il presidente dell’Anci e sindaco di Bari Antonio Decaro, lo stesso Bianco, il vicepresidente e sindaco di Lecce Paolo Perrone, e i sindaci Giuseppe Sala (Milano), Dario Nardella (Firenze), Luigi de Magistris (Napoli), Giuseppe Falcomatà (Reggio Calabria), Giorgio Gori (Bergamo), Federico Pizzarotti (Parma) e Roberto Pella (Valdengo).

 

«La ringrazio per la sua partecipazione al vertice organizzato nella mia casa dalla Pontificia Accademia delle Scienze, in risposta all’iniziativa da me intrapresa. In entrambe le giornate - scrive Sua Santità - ho seguito da vicino lo svolgimento dei lavori e sono consapevole dei notevoli successi che sono stati raggiunti. Apprezzo molto - ribadisce infine il Papa - la proposta che è stata avanzata di creare una rete dei sindaci».

 

«Mi sono emozionato: l’incontro con il Pontefice è stato uno dei più belli a cui abbia mai partecipato nella mia ormai lunga esperienza da sindaco - ha detto enzo Bianco nella sua veste di presidente del  Consiglio nazionale dell’Anci -. I sindaci hanno parlato con il cuore e questi sentimenti evidentemente sono arrivati al Papa che ci ha risposto con una lettera che tocca il cuore. Io mi sento ancora più impegnato a laorare in quel senso. Come sindaco non posso pregare per lui ma come persona pregherò per lui». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa