home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cala un tavolo con una corda, ma precipita e muore

Tragedia a Sant’Antonino di Mascali, nel catanese. La vittima è un anziano

Cala un tavolo con una corda, ma precipita e muore

Mascali (Catania) - Aveva scelto la via più breve per portare via alcuni arredi dalla casa che aveva venduto. Una scelta che si è rivelato fatale per Isidoro Contarino, 73 anni, che è precipitato dal muro di cinta perdendo la vita. Questi i fatti. Ieri poco prima delle 11 a S. Antonino frazione di Mascali, l’uomo originario di Castiglione di Sicilia, si è recato nell’immobile di Mascali, che aveva venduto circa sei mesi fa, per liberarlo degli arredi.

Forse a causa della strada di accesso molto ripida da percorrere per trasportare i suppellettili, l’uomo ha scelto di calarli dal muro, che delimita anche un piccolo giardino, senza considerare i possibili rischi a cui andava incontro a seguito del forte dislivello fra il terreno e la sottostante sede stradale di via San Biagio. L’uomo stava portando via un mobile, un tavolino, quando lo ha legato ad una corda e nel tentativo di calarlo giù in strada con la fune, ha perso l’equilibrio precipitando da un altezza di circa tre metri. Ad accorrere sono stati gli operai che dovevano iniziare dei lavori nella casa, mobilitandosi nel chiamare i soccorsi. Sul posto è subito giunta un’ambulanza del 118 unitamente ai Carabinieri e la Polizia municipale di Mascali. I sanitari hanno tentato più volte di rianimare il 73enne che presentava una profonda ferita alla testa. Le condizioni sono apparse subito disperate ed è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale Cannizzaro. Vani sono stati i tentativi per strappare l’uomo alla morte, deceduto in poco tempo. La salma è stata riconsegnata ai familiari dopo l’ispezione cadaverica eseguita dal medico legale, nella sala mortuaria del cimitero di Mascali.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa