home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Intimidazione a Pm Dda di Messina: Associazioni antiracket e antiusura solidali

Disegnate croci sulla porta di casa, sul box auto e sulla cantina del magistrato Vito Di Giorgio

Intimidazione a Pm Dda di Messina: Associazioni antiracket e antiusura solidali

Vito Di Giorgio, Pm Dda Messina

Messina - "Esprimo la mia solidarietà e quella di tutta la Fai nei confronti del pm della Dda di Messina Vito Di Giorgio per il vile gesto di cui è stato vittima". A dirlo è Giuseppe Scandurra, presidente nazionale della Federazione delle associazioni antiracket e antiusura commentando la notizia pubblicata dalla Gazzetta del Sud dell'intimidazione subita dal magistrato.

Ieri sono state disegnate delle croci sulla porta di casa, sul box auto e sulla cantina del pm. "Da anni Di Giorgio - prosegue Scandurra - è riuscito con ottimi risultati a sgominare alcune delle più importanti famiglie mafiose della città e della provincia di Messina. E' uno dei magistrati che hanno inciso in modo significativo nella lotta alla mafia. Siamo certi che le forze dell'ordine riusciranno presto a scoprire i colpevoli di questo vile atto intimidatorio". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Carmelo

    24 Dicembre 2016 - 19:07

    Anche io da semplice cittadino esprimo la mia solidarietà al giudice

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa