home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, polizia penitenziaria sventa doppia evasione dal carcere

Due detenuti di 29 e 25 anni, volevano fuggire approfittando delle ore d'aria all’interno del cortile. Sparato colpo a scopo intimidatorio

Messina, polizia penitenziaria sventa doppia evasione dal carcere

PALERMO - Due detenuti di 29 e 25 anni hanno tentato stamani di evadere dal carcere di Messina ma sono stati bloccati dalla polizia penitenziaria. Ne dà notizia il sindacato autonomo Sappe.


«I due hanno approfittato delle ore di aria all’interno del cortile passeggi e improvvisamente si sono arrampicati su un muro per poi riuscire a portarsi sopra l’intercinta. Immediatamente scattato l’allarme - dice Lillo Navarra, segretario nazionale per la Sicilia del Sappe - il personale presente in istituto si è subito prodigato per porre fine a quanto stava per essere messo in atto.

Da quanto appreso, si è reso necessario lo sparo in aria a scopo intimidatorio da parte di un poliziotto penitenziario che, nell’immediato, si è recato all’esterno della struttura per scongiurare l’eventuale fuga. Probabilmente tale azione fulminea è stata decisiva in quanto i due hanno poi desistito dal loro intento. Tutto il personale in servizio si è contraddistinto nella delicata vicenda ed è grazie all’attenzione e alla professionalità dei caschi azzurri, dunque, una clamorosa evasione è stata sventata in tempo».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa