home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lipari, la cava di Caolino ad imprenditore bergamasco

Dalla cava storicamente appartenuta ad Italcementi si estraeva caolite utilizzata per la produzione di ceramiche e cosmetici. Il nuovo proprietario Massimo Lentsch la cederà in comodato d’uso gratuito al Centro studi eoliano

Lipari, la cava di Caolino ad imprenditore bergamasco

Cava di Caolino

Lipari (Messina) - Un imprenditore bergamasco, Massimo Lentsch, già proprietario della tenuta di Castellaro che produce vino, ha acquistato a Lipari la cava di Caolino da Italcementi. L’operazione è stata siglata nello studio notarile Ghiroldi di Bergamo. Dalla cava, ampia 40 mila metri quadrati, storicamente detenuta da Italcementi, si estraeva caolite, utilizzata per la produzione di ceramiche e cosmetici. In passato era una delle principali attività economiche dell’isola, con 50 occupati.
L’area comprende i terreni e la cava vera e propria ancora dotata di tunnel con binari e carrelli, funzionanti all’epoca dell’attività estrattiva. L’area antistante la cava comprende anche un punto di osservazione a strapiombo sul mare che permette di godere di un bellissimo panorama con vista sulle isole Salina, Alicudi e Filicudi.


Da tre anni Lentsch aveva chiesto all’Italcementi se era interessata a vendergli quell'area che si trova sotto i vigneti e la cantina della sua azienda vinicola, che ha un’estensione complessiva di 300 mila metri quadrati.


L’idea del nuovo proprietario è di consentire un uso gratuito e pubblico di tutta l’area, mettendola a disposizione degli abitanti e dei turisti e cedendola in comodato d’uso gratuito al Centro studi eoliano. Ma l’area necessita di un intervento di recupero e per questo Lentsch darà a questo scopo incarico a un paesaggista per un progetto di sistemazione e rivitalizzazione.  «Dovremo mettere in sicurezza l’area, compresa la miniera - spiega l’imprenditore di Bergamo - Sarà installato un info point per i turisti; è previsto anche un punto di ristoro».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa