home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Missione arancini in Antartide: medico siciliano li preparerà per ricercatori scientifici

Aldo Clemenza, lavora in Sardegna ma è di origini sicule, ha superato una dura selezione per partecipare alla "Winter Over". In valigia metterà l' "Arancinotto", lo stampo che "sforma" arancini perfetti anche a -80°

Missione arancino in Antartide: medico siciliano li preparerà per ricercatori scientifici

RAGUSA – Un capodanno con gli arancini siciliani a -80 gradi? Chissà se il medico anestesista Aldo Clemenza, siciliano di nascita, riuscirà a prepararli in tempo, utilizzando l'originale stampo "Arancinotto" per farli assaggiare agli altri 12 componenti (quasi tutti ricercatori scientifici) che fanno parte della missione "Winter Over" italo-francese in atto alla base Concordia che si trova in Antartide.


Nei giorni scorsi Clemenza, al termine di una durissima selezione, è stato scelto per partecipare alla missione ed è già partito alla volta del Polo Sud. Intervistato dal telegiornale delle scienze "Tgr Leonardo" su Raitre, ha parlato di questa nuova avventura professionale che, dall'ospedale in Sardegna in cui lavora, lo porta in Antartide per raccogliere dati medici e scientifici utili a future missioni. In Antartide l'inverno polare dura quattro mesi, le temperature scendono fino a -80 gradi e questo periodo viene sfruttato dalla comunità scientifica per comprendere l'effetto delle basse temperature sull'uomo, con la raccolta di dati biomedici utili alla ricerca spaziale in vista delle missioni su Marte. Non a caso quest’area della Terra è soprannominata “Marte Bianco”, una zona “estrema” dove si susseguono 6 mesi di luce e sei di buio completo.

E a chi gli ha chiesto cosa un ricercatore mette dentro la valigia, il dott. Clemenza, 59 anni, ha orgogliosamente parlato delle sue origini: "Sono un siciliano e dunque - ha risposto - vorrei portarmi dietro gli arancini. Ma visto che non posso farlo mi sono portato dietro uno specifico attrezzo che permette di realizzarle senza essere bravi sotto l'aspetto della manualità. E poi vorrei i cannoli, spero di convincere il cuoco della missione a realizzarli".

Grande soddisfazione in casa "Arancinotto". Lo stampo originale, interamente realizzato made in Sicily, brevettato e certificato per l'alimentazione, ha già raggiunto più continenti nel mondo ma certamente nessuno si sarebbe immaginato che prima o poi venisse addirittura utilizzato in Antartide. Per omaggiare la missione scientifica e augurare buon lavoro, l'azienda siciliana che produce "Arancinotto" ha realizzato una cartolina social con tanto di igloo, pinguini e, naturalmente, anche immancabili croccanti arancini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa