home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Capodanno, da Milano a Catania piazze superblindate per l'ultima notte del 2016

Misure di sicurezza straordinarie in Italia e in Europa per concertoni e feste all'aperto

Capodanno, da Milano a Catania piazze superblindate per l'ultima notte del 2016

«Non siamo preoccupati ma occupati», ha detto ieri, parlando del terrorismo in visita ai luoghi e alle popolazioni colpite dal terremoto, il ministro dell’Interno Marco Minniti. «La guardia resta altissima e non si sottovaluta nulla ma allo stesso tempo è giusto consentire ai cittadini di vivere serenamente le loro vacanze», ha sottolineato. 

 

A Roma sorvegliati speciali saranno il Colosseo e Circo Massimo, secondo quanto prevede il piano di sicurezza per Capodanno disposto dal questore di Roma Nicolò d’Angelo. E' previsto un «consistente» afflusso di persone al Circo Massimo per gli eventi che inizieranno a partire dalle 22.30 di stasera. Cinque i varchi di accesso all’area dove saranno effettuati i controlli di sicurezza. Fioriere antisfondamento e controlli di polizia con metal detector saranno poi predisposti sui ponti di Roma; oltre mille agenti, in uniforme e in abiti civili, vigileranno tra la gente. Le iniziative per l’ultimo dell’anno, sparse in vari punti della città, renderanno più complesso il lavoro di controllo da parte delle forse dell’ordine.

 

In campo ci saranno anche tiratori scelti, pattuglie a cavallo e poliziotti in bicicletta. A Firenze metal detector e controlli saranno rafforzati in piazzale Michelangelo, dove si terrà il concerto con Marco Mengoni. Non ci sarà, come di consueto, alcuna ordinanza antibotti ma «forte vigilanza in particolare sull'aspetto della vendita», ha garantito il sindaco, Dario Nardella.

 

Non solo una piazza del Duomo blindata a Milano in occasione del concertone di San Silvestro, ma telecamere ad alta definizione, tiratori scelti ed agenti in borghese con uno speciale smartphone che permette la diretta delle immagini. A Capodanno a Milano inoltre saranno in servizio 214 agenti della polizia locale; l’ordinanza che proibisce i botti sarà in vigore solo in piazza Duomo.

 

Effetto Berlino anche sul Capodanno torinese. Per assistere al concertone di piazza San Carlo, le persone saranno infatti sottoposte ai rigidi controlli previsti dalla Questura, che ha disposto l’impiego di metal detector portatili ai cinque varchi della piazza. L’area sarà inoltre protetta da barriere anti-sfondamento, i cosiddetti betafence. Ci saranno i carabinieri dell’Api, l’aliquota primo intervento, e del Sos, squadra operativa di supporto, per rendere più sicuro il capodanno dei genovesi che decideranno di trascorrere l’ultimo giorno dell’anno in strada. Niente brindisi con bottiglie di spumante e bicchieri in vetro nelle piazze e sui ponti di Venezia la notte di Capodanno, come ha stabilito un’ordinanza firmata dal sindaco Luigi Brugnaro. A Verona sono state posizionate in corso Porta Nuova le barriere di cemento (new-jersey) che, fino alle ore 9 di lunedì 2 gennaio, per motivi di sicurezza, bloccheranno il transito in piazza Bra.

 

A Napoli i festeggiamenti partiranno da piazza del Plebiscito con il concertone che vedrà salire sul palco artisti nazionali e locali. I festeggiamenti si sposteranno poi sul lungomare con 5 palchi che offriranno musica per soddisfare tutti i gusti. Tutto pronto anche a Bari, dove sul grande palco allestito davanti al Teatro Piccinni saliranno J-Ax e Fedez e l'artista rivelazione dell’anno, Fabio Rovazzi.

 

A Catania, in occasione del concerto di Carmen Consoli e dell’Orchestra popolare della Notte della Taranta, la zona di piazza Duomo sarà messa in sicurezza attraverso la presenza dei “pilomat” (i “funghi” a scomparsa che resteranno sistematicamente alzati) al confine con piazza Università, mentre le altre vie d’accesso saranno presidiate da auto delle forze dell’ordine e agenti armati di mitra. Esattamente così come era accaduto in occasione della notte di Natale. Sempre nelle vie afferenti all’area del concerto disposto il divieto di sosta, il divieto di transito, mentre gli esercenti potranno servire consumazioni soltanto in stoviglie in plastica monouso. Inoltre, sempre nelle aree strettamente interessate dallo spettacolo, disposta la temporanea concessione del suolo pubblico, quindi non sarà possibile montare - anzi, dovranno essere rimossi - gli arredi per l’ospitalità ai clienti (sedie, tavoli e ombrelloni).

 

Misure di sicurezza straordinarie anche a Palermo per il doppio appuntamento di fine anno nelle due location scelte dall’amministrazione comunale per salutare l’arrivo del nuovo anno: piazza Politeama e piazza Giulio Cesare, proprio a ridosso della stazione centrale. Al Politeama l’artista di punta sarà Luca Carboni, mentre del concerto a piazza Giulio Cesare il protagonista sarà Nino D’Angelo. Entrambe le zone saranno controllate sin dal pomeriggio di oggi.

 

Dalle zone colpite dal sisma stasera a partire dalle ore 21.00 Canale 5 presenterà «Capodanno con Gigi D’Alessio». Quest’anno l’arrivo dell’anno nuovo si terrà a Civitanova Marche in provincia di Macerata, che ospita parte degli sfollati dalle zone limitrofe, colpite dal recente terremoto.

 

Intanto in tutta Italia proseguono i maxisequestri di botti scaduti o illegali: solo oggi a Napoli sono stati sequestrati 3 quintali, a Roma 700 kg, 400 kg a Ferrara.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa