home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Di Maio ad Augusta: «Vogliamo governare questa regione»

Il vice presidente della Camera pentastellato ha incontrato il sindaco del comune siracusano Cettina Di Pietro, collega di partito

Di Maio ad Augusta: «Vogliamo governare questa regione»

Siracusa - «Vogliamo andare al voto con nostri candidati e governare questa regione. La Sicilia è messa male, in questi anni l’hanno divorata e noi siamo gli unici che possiamo cambiare le cose, anche in Comuni come Palermo e Trapani. L'esperienza di questi anni all’Ars ci consentirà di governare bene l’Isola».  E' quanto ha affermato il vice presidente della Camera Luigi Di Maio, oggi in visita ad Augusta per incontrare il sindaco M5S, Cettina Di Pietro.
«Noi siamo gli unici che possono ambire a cambiare tutto in una regione come questa. E in comuni come Palermo».
 

«Il nostro obiettivo è andare al voto il prima possibile. Oggi c'è una legge elettorale operativa e dobbiamo fare in modo che cittadini si esprimano il prima possibile». 

«È surreale che il segretario del partito di maggioranza, Matteo Renzi, dica "andiamo al voto" ma non stacca a spina al governo. Se Renzi vuole andare al voto, deve solo convocare la direzione del Pd e come fece per Letta dire: «Ritengo conclusa l'esperienza del governo Gentiloni e andiamo a votare».
«Siccome c'è una legge - ha osservato Di Maio - possiamo andare a votare. Il presidente della Repubblica dice che si devono armonizzare le due leggi: bastano due righe per mettere quella della Camera al Senato e andare a votare. Ma evidentemente Renzi non vuole andare a votare. Se invece vuole andare a votare e il Pd non vuole, allora è segretario di se stesso».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa